Utente 402XXX
Salve, mia nonna un anno fa è stato operata di colecistectomia - coledocotomia esplorotiva. Come da prassi, dopo l'operazione,

le hanno inserito il Tubo di Kehr per il drenaggio. Quest'ultimo è stato tolto dopo due mesi. Ha fatto a Gennaio un'Ecografia addome completo con esito seguente : Loggia colecistica con formazione tondeggiante di circa 24 mm, anecogena con all'interno piccole formazioni iperecogene di circa 3-4 mm di incerta interpretazione ( bilioma, moncone residuo della colecisti? ) .V.B.P e V. Porta del diametro normale. Pancreas non visualizzato, milza nei limiti della norma, reni in sede, senza alterazioni morfo- volumetriche e parenchimali, senza immagini riferibili a calcoli. Non versamento libero.

Il problema è che mia nonna , in seguito all'operazione, sta continuando ad avere frequenti coliche. C'è da precisare che le coliche sono aumentate dopo

l'assunzione di Calcio e vitamine E, assunte in seguito alla diagnosi di osteoporosi allo stato iniziale; potrebbe esserci un nesso tra l'assunzione di calcio e le coliche?.

Non mangio quasi nulla, e il medico le ha consigliato di prendere tutte le sere il Deursil.

Come mai continua ad avere queste coliche? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
L'esito dell'ecografia va chiarito, confrontandolo con la descrizione dell'intervento chirurgico eseguito ed eseguendo ulteriori esami eamtici e strumetali Prego.