Utente 418XXX
Buon giorno cari dottori
vi scrivo perché ho notato la presenza di un alone scuro sulla parte destra del glande, leggermente sopra la corona del glande.
Questo alone è di colore marrone-rosso ( più marrone che rosso, anzi direi quasi del tutto marrone) e non è sullo strato più superficiale del glande, ma sembra che sia più profondo e che il colore passi attraverso alcuni strati trasparenti di pelle prima di manifestarsi.
Su questa zona non ci sono altre anomalie, se non ci fosse questo alone sarebbe uguale al resto del glande.
L'alone è lungo credo circa un centimetro, quindi è ben visibile.
Non so se questa cosa ce l'abbia da poco o da molto, dal momento che non sono mai stato attento alla zona.
Aggiungo che ho un po' di fimosi, e che non so se il fatto di avere la fimosi possa determinare questi sintomi.
Grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non si arrovelli troppo, in questi casi, senza una valutazione clinica diretta, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la vera e precisa causa del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, consultare in diretta prima il suo medico curante e poi lo specialista che lui le indicherà: un esperto andrologo o anche un dermatologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2016
Innanzitutto, grazie per la rapida risposta dottor Beretta.
In questo momento sono in vacanza e quindi l'idea di andare dal mio andrologo dovrà aspettare un po, quindi le volevo chiedere cortesemente se lei ha in mente di cosa si potrebbe trattare, pur sapendo che senza vedere ovviamente diventa difficile se non impossibile la diagnosi.
Intanto le do nuove informazioni su questo problema: stamattina dopo aver scritto del mio problema ho aspettato qualche oretta, sono ritornato a controllare la zona e l'alone è come sparito, come se non fosse mai esistito. La stessa cosa è accaduta anche ieri è qualche giorno fa, diciamo da quando mi sono accorto del problema. È come se questo alone si presentasse di solito la mattina presto, per poi sparire durante il giorno e ritornare la sera.
quando sparisce lascia una leggerissima tinta rossa-rosa, che a tratti si confonde con il resto del glande, anzi alcune volte sembra non esserci proprio niente.
Però la cosa mi preoccupa la mattina, dove il colore è molto più accentuato e visibile, e diventa scuro, se non marrone, un colore comunque simile.
Lei ha mai avuto un paziente con un caso simile?
Le ho rubato fin troppo tempo.
Grazie ancora per la risposta
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

quello che ci racconta purtroppo non è chiaro né tipico e quindi rimane il consiglio già datole.

Ancora un cordiale saluto.