Utente 418XXX
Salve,
sono un ragazzo di 19 anni e circa da agosto 2015 ho riscontrato un'erezione notevolmente più debole e meno duratura rispetto agli anni passati, sia durante il rapporto (nel quale rende la penetrazione quasi impossibile) che durante la masturbazione.
La mia situazione è questa: Peso 93kg per 173cm quindi obesità di primo grado e dalle ultime analisi del sangue sono risultati alti il colesterolo (circa 250), i trigliceridi e le transaminasi.
Non credo sia un problema a livello psicologico come ho già letto in altre domande perché capita anche durante la masturbazione.
Può essere legato ai valori del sangue?
Preferirei evitare una visita immediata dall'andrologo anche se è consigliata, preferirei piuttosto un parere di un esperto di MI+.
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'eccitazione sessuale maschile é la risultante di un equilibrio neuro-vasculo-ormonale su cui riverberano dinamiche intrapsichiche e relazionali...Questa definizione,alla apparenza complicata,definisce la necessità del mantenimento di una buona salute ed un corretto equilibrio alimentare che,a tutte le età,condiziona il benessere sessuale.Consulti un esperto andrologo che,con una diagnosi rigorosa,ponga le basi per la tutela del futuro benessere.Cordialità.