Utente 112XXX
Buongiorno ho mio figlio di due mesi con frenulo linguale corto. Lo stesso almeno per ora non compromette l'alimentazione ma volevamo capire ed avere delucidazioni in merito alla riduzione dello stesso(in quanto ci hanno detto potrebbe avere problemi di mandibola e di linguaggio). Nella specifico abbiamo già contattato vari ospedali tra cui quello di Padova dove anche all interno dello stesso in tre reparti diversi ci hanno indicato cose completamente opposte. Chi lo farebbe già a due mesi chi dopo un anno chi aspetterebbe vedere se si allunga chi lo farebbe con bisturi chi con laser insomma un vero marasma caotico dove genitori come noi non sanno decidersi. Voi cosa ci proponete e cosa ne pensate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
il frenulo linguale corto causa problemi già alla nascita, perché il neonato non riesce ad attaccarsi correttamente al seno, con difficoltà ad allattarsi e provocando dolore al seno e delle ragadi a carico del capezzolo.
Certamente, se il frenulo linguale risulta estremamente corto può dare dei problemi nel linguaggio, soprattutto per pronunciare alcune sillabe.
Esistono due tecniche chirurgiche per la frenulotomia linguale: la classica frenulotomia mediante diatermocoagulazione e la recente tecnica con il laser.
Ovviamente, non posso esprimermi sull'eventuale indicazione chirurgica perchè è necessaria una valutazione specialistica e valutare bene la lunghezza del frenulo linguale.
Con l'occasione, le allego l'articolo sul frenulo linguale nei bambini per avere maggiori informazioni:http://www.medicitalia.it/blog/chirurgia-pediatrica/6490-frenulo-linguale-problema-allattamento-seno.html
Cordiali saluti