Utente 418XXX
Gentili dottori, io e mio marito siamo alla ricerca di una gravidanza da due anni. Facendo tutti gli esami del caso a mio marito è stato diagnosticato un varicocele di 1* grado. È stato operato circa un anno fa'e di seguito riporto lo spermiogramma e il dosaggio ormonale fatto dopo 3 mesi dall'operazione:

SPERMIOGRAMMA
Esito. Valori di riferimento

Volume: 2.5 ml >=1.5
Aspetto: lattescente
Colore: GRIGIO
pH: 8.0. >=7.2
Viscosità: Normale
Fluidificazione: Completa
Leucociti: <1 10^6/ml. <1.0
Mobilità: 5%. PR+NP >=40
Nota: rari nemaspermi

DOSAGGIO ORMONALE

Testosterone: 2.31
FSH: 13.47
LH: 8.28
Prolattina: 10.7
TSH: 2.43
Da cosa può dipendere questa bassa concentrazione di spermatozoi?
Il medico che abbiamo consultato ha diagnosticato una oligoastenospermia severa e ci ha indirizzato subito verso la PMA ma vista la nostra giovane età mi chiedevo se si poteva tentare un percorso meno invasivo e che risolva il problema.Tutti gli esami che ho fatto io sono nella norma.

Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,dubito che un varicocele di I grado possa essere stato responsabile della severa oligospermia che ci trasmette e,ancora di più,dubito che la correzione dello stesso,con un FSH elevato,possa far sperare in qualche significativo miglioramento...A questo punto,
non potendo valutare il quadro obiettivo,non resta che abbracciare le tesi,credo scontate,proposte dallo specialista reale.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2016
Gentile dottore, la ringrazio per la sua tempestiva risposta.

Cordiali Saluti