Utente 418XXX
salve,sono un ragazzo di 18 anni e tre mesi fa mentre ero fuori con dei miei amuci mi è venuto il primo attacco di panci spaventato sono corso in casa dai miei genitori che hanno tranquillizzato
da quel giorno è iniziato il mio calvario ho cominciato ad avere un attacco di panico dietro l altro e ni sentivo il cuore battere fortissimo e ho cominciato ad avere la paranoia che mi stesse venendo un infarto
ora faccio fatica ad uscire fuori con i miei amici per paura di stare male
nel mese di giugno sono andato all ospedale perche pensavo mi stesse venendo un infarto e invece all ospedale dopo avermi fatto elettrocardiogramma e esami del sangue e il tutto è risultato nella norma i medici mi hanno detto che era solo ansia e stress
poi saro andato tre volte dal medico di base che la prima volta mi ha detto che secondo lui avevo la cervicale poi la seconda volta mi ha detto che i dolori al petto e allo sterno li avevo perche avevo un infiammazione la costocondrite e la terza volta mi ha detto che avevo attacchi di panico e mi ha detto di andare da uno psichiatra che mi indirizzera da uno psicologo
in questi giorni mi sono comparse fascicolazioni molto fastidiose ma senza dolori e poi sono sempre molto stanco e ho dei formicoli alla mano e la notte soffro di insonnia potrebbe essere sclerosi multipla o sla?
riferito al discorso dell infarto dopo aver fatto l elettrocardiogramma posso escludere a 18 anni l infarto?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Escluda l'infarto ma consulti un altro psichiatra per la terapia degli attacchi di panico con farmaci adeguati.
saluti.
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2016
grazie mille per la sua risposta martedi ho il ptimo appuntamento con lo pschiatra ma volevo sapere un ultima cosa visto che ho le fascicolazioni leggendo su internet ho letto che possono essere sintoml di SLA o SM e io volevo sapere se le fascicolazioni possono anche venire a causa dello atress o dell ansia
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Quelle che lei chiama fasci colazioni sono innocue contrazioni fibrillanti dei muscoli scheletrici.
Beva almeno 2 lt di acqua al giorno mangi molta frutta e verdura: ne trarrà' giovamento.
La saluto,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2016
grazie mille e buona giornata
[#5] dopo  
Utente 418XXX

Iscritto dal 2016
gentile dottore,mi scuso se la disturbo ancora ma e da due giorni che ho dolori al petto e quando sono sdraiato ho il battito accellerato e in piu e da da qualche mattina che quando mi sveglio ho il corpo bollente ma non ho la febbre
se il cuore avesse qualcosa che non va si sarebbe visto nell elettrocardiogramma fatto a giugno
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ho ragione di ritenere che il suo cuore non c'entri nulla nella sintomatologia che descrive.
Verifichi se ha veramente la febbre con un termometro al gallio da tenere sotto l'ascella 5 - 6 min: quello potrebbe essere un dato importante.
Saluti,
Dott. Caldarola.