Utente 876XXX
salve, pratico sport amatoriale (ciclismo), a marzo 08 mi sono operato di ernia inguinale sx ( a distanza di 1 anno dalla parte dx). In questo periodo fine ottobre mi è comparso un dolore localizzato nella zona sx vicino ai testicoli proprio all'attaccatura della coscia. Ho consultato il med. curante e mi ha consigliato di prendere il Danzen 5 mg x una sett. x una probabile infiammazione. Devo precisare che durante i rapporti e specialmente durante l'eiculazione sento un indurimento della parte con lieve dolore che va dalla ferita dell'operazione fino a sotto. Nella fase post operatoria non ho fatto sforzi di nessun genere solo dopo un mese sono uscito in bici x piccoli spostamenti in pianura. Può essere ancora ernia? di un altro tipo? cosa può essere?? sono preoccupato....
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
soltanto la visita medica può chiarire se vi è 'recidiva' dell'ernia inguinale;
Una volta esclusa tale evenienza si prenderanno in considerazioni altre patologie come ad esempio flogosi dell'apparato uro-genitale con possibile coinvolgimento flogistico dei linfonodi inguinali (prostatite, orchite, cistite et.....).

Cordialmente
Dott.ssa M.M.Morelli
[#2] dopo  
Utente 876XXX

Iscritto dal 2008
sono entusiasta della tempestiva risposta !!!
Quindi Dott.ssa mi consiglia di effettuare visita specialista dal chirurgo o da altri?
Grazie
[#3] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
è consigliabile la visita di 'controllo' dal chirurgo operatore.

Dott.ssa M.M.Morelli
[#4] dopo  
Utente 876XXX

Iscritto dal 2008
Grazie di nuovo.
Prenderò appuntamento e Le farò sapere.
Antonio
[#5] dopo  
Utente 876XXX

Iscritto dal 2008
Alla Dr.ssa Morelli,
ho fatto un'ecografia inguinale e la risposta del dott. è stata un sollievo x me, infatti non c'è recidiva di ernia ma solo "...si evidenziano alcuni linfonodi, il maggiore di circa 10 mm, con caratteri ecografici di reattività. ".
Spero di risolvere il problema con antinfiammatori e riposo oppure mi consiglia la visita dal chirurgo?
Grazie della collaborazione.

Saluti

Antonio
[#6] dopo  
Dr.ssa Maria Morena Morelli
28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile Antonio,
ricorda quanto scritto il 29 ottobre ?
"....si prenderanno in considerazioni altre patologie come ad esempio flogosi dell'apparato uro-genitale con possibile coinvolgimento flogistico dei linfonodi inguinali (prostatite, orchite, cistite et.....)..."
Al momento, se non lo ha già fatto, le consiglio di fare riferimento al medico di fiducia (chi le ha consigliato gli antiinfiammatori ?)

Cordialmente

Dott.ssa M.M.Morelli