Utente 419XXX
Salve,
a luglio 2015 sono caduto rovinosamente dalle scale e questo mi ha procurato un ematoma organizzato al gluteo dx per una superficie di 4 X 2 cm sottocutaneo procurandomi un vistoso bozzo sul gluteo.
Dato che non riuscivo nemmeno a camminare ad ottobre presi la decisione di curarmi presso un fisioterapista il quale mi ha fece fare due mesi di terapie tecar e il dolore devo dire che diminui molto ma non del tutto, nel frattempo avevo comunque ancora l'ematoma che era visibile ad occhio nudo. Di consulto con il mio fisioterapista decisi a giugno scorso di operarmi presso un ospedale e i medici mi hanno asportato una vistosa quantità di sangue aggrumito e grasso calcificato, tuttavia è passato un mese e mezzo ma io continuo ad avere questo vistoso bozzo sul sedere che assolutamente non cenna a diminure, nonostante le rassicurazioni del medico.
A questo punto non so cosa fare, potete aiutarmi?
[#1] dopo  
Dr. Giovanni De Paula
24% attività
4% attualità
4% socialità
PORTO TORRES (SS)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2016
Per prima cosa faccia una ecografia per vedere se è rimasta una cavità residua che nel frattempo si è riempita di essudato oppure se si sono formate grosse cicatrici nel tessuto sottocutaneo o nel gluteo.
Una volta saputo di cosa si tratta si valuta il da farsi.
[#2] dopo  
Utente 419XXX

Iscritto dal 2016
ok grazie farò l'ecografia e vi farò sapere dottore