Utente 419XXX
salve un informazione. un mio amico 5 giorni fa con un coltello si è tagliato un pezzo di pelle strappandola del dito medio proprio sopra alla nocca centrale del dito perdendo molto sangue. all ospedale gli hanno messo 3 punti di sutura e fasciato il tutto con una benda e basta. A distanza di 3 giorni medicando i punti di sutura nel provare a flettere il dito verso il basso come per fare un pugno si accorge che non riesce a piegare il dito verso il basso ma riesce a muoverlo verso l alto e sia a destra che a sinistra senza alcun dolore. la sua sensazione nel piegarlo verso il basso sente il dito molto rigido e il movimento verso il basso è veramente di pochi millimetri anche perchè sforzando oltre rischierebbe di strappare via i punti. in caso di danni al flessore o quant altro che sintomi dovrebbe avere? anche perchè lui non avverte nessun dolore al dito neanche a toccarlo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

se ho capito bene, le ferita (a lembo) è sulla superficie dorsale della mano, non palmare.

In questo caso, una lesione dei tendini flessori è del tutto impossibile.

Buon pomeriggio.
[#2] dopo  
Utente 419XXX

Iscritto dal 2016
grazie. allora secondo lei da cosa può dipendere il fatto che non appena tenti di flettere il dito medio verso il basso senta il dito rigido e la flessione verso il basso risulta di pochissimo? come se più di cosi non scenda. il mio amico ha ancora dentro i punti di sutura e il dito risulta un pò gonfio sopprattuto nella zona della nocca centrale. se si fosse rotto qualche tendine che sintomi avrebbe?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Può dipendere dalla ferita in sè, dalla sutura cutanea e dal decorso di questo tipo di lesioni.