ciste  
 
Utente 230XXX
Buongiorno,
scrivo qui nel tentativo di ottenere un chiarimento riguardo alla mia situazione. Per una settimana ho avuto un'infiammazione nella regione del coccige che mi ha quasi impedito si sedermi e di sdraiarmi sulla schiena. La zona era gonfia, calda e faceva male. Mi sono recato dal mio medico generale che mi ha diagnosticato una ciste pilonidale con annessa infezione e quindi 7 giorni di antibiotico. Ho preso l'ultima pastiglia martedi con il dolore quasi del tutto passato ma con ancora residui di fastidio e prurito. La sera mi accorgo di una presenza gelatinosa e di macchie sulla biancheria intima, deduco fosse pus con qualche residuo di sangue. Per qualche giorno continua a spurgare e dopo aver contattato telefonicamente il dottore continuo a tenere pulita la zona e a disinfettarla. Mi sono recato oggi dal dottore per fare controllare la zona e a quanto pare (come gia' i miei familiari se ne erano accorti) si e' formata una sorta di escrescenza della pelle, una specie di polipo (che non e' un polipo pero', solo per dare l'idea). Mi ha dato l'impegnativa per una visita dal chirurgo ("parere exeresi" dell'escrescenza). Ora io potro' ricevere la visita solo tra qualche settimana ma non mi piace rimanere nell'incertezza, e' una situazione comune? Come bisogna agire? L'intervento e' complesso? E' necessario? Cos'e' questa escrescenza?
Spero possiate chiarire i miei dubbi nell'attesa della visita vera e propria, grazie in anticipo.
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Probabilmente e' tessuto granulomatoso. La visita chirurgica chiarira' tutto e le permettera' di programmare una terapia chirurgica definitiva. Prego.
[#2] dopo  
Utente 230XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottor Favara, innanzitutto la ringrazio per la celere risposta. Quella sorta di escrescenza negli ultimi due giorni si e' ridotta, e' possibile che regredisca spontaneamente? La visita e' fissata per l'11 agosto, devo recarmi al pronto soccorso e farla vedere nell'immediato da un chirurgo o e' una situazione che non richiede urgenza?
Grazie in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Possibile.
Non credo sia necessario andare in pronto soccorso, basta il medico di base. Prego.