Utente 419XXX
Salve, vorrei dei chiarimenti su un dubbio: un uomo, durante un unico rapporto, può eiaculare a "più riprese" per così dire, senza accorgersene? Mi spiego meglio: può un uomo rilasciare più volte delle piccole quantità di sperma prima dell'eiaculazione vera e propria e quindi prima della conseguente perdita dell'erezione senza avere il minimo sentore di queste perdite? Secondo me non è possibile almeno che non si soffra di particolari patologie o disfunsioni, ma se è così allora il coito interrotto non viene considerato un contraccettivo affidabile soltanto per una questione di tempistica e di riflessi del partner che preso dall'eccitazione potrebbe non sottrarsi in tempo? Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,non si confonda ulteriormente le idee e,fino a che non avrà la certezza che il suo partner abbia un buon controllo eiaculatorio,adotti un sistema contraccettivo più sicuro del coito interrotto,a volte fallace,specie in età giovanile.Cordialità.
[#2] dopo  


dal 2016
Grazie mille!