Utente 877XXX
ho 40 anni e sono iperteso e sovrappeso.
prendo pritor 80 una volta al giorno
da tempo ho difficoltà saltuarie a mantenere erezione
Ho provato su consiglio del medico levitra 10
la prima volta tutto ha funzionato ma senza "prestazioni particolari" come mi aspettavo
la seconda volta non ha funzionato
c'è un tempo d'abitudine al farmaco? il fatto che a volte tutto funziona senza farmaci e a volte no come si spiega ?
vale la pena provare levitra 20?
grazie per il vostro parere

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
Il deficit erettivo ha molteplici cause per lo più interconnesse fra loro (psicologiche, circolatorie, metaboliche, ormonali) di cui non fa cenno nella sua e.mail. Inoltre circa il 50% dei mancati effetti dei farmaci tipo il suo dipendono da assunzione errata. Pertanto, se ancora non l' ha fatto consulti uno specialista, nella sua lettera parla genericamente di "medico".
[#2] dopo  
Utente 877XXX

Iscritto dal 2008
l'assunzione è stata sempre a stomaco vuoto almeno 40 minuti prima.
il medico è il mio medico curante.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio signore,
senza voler togliere nulla alla prescrizione del suo curante, le consiglio uno specialista, per valutare tutto l' insieme di cause che le ho elencato, visti i recenti insuccessi. Per mia esperienza il tempo che intercorre fra assunzione e farmaco è breve, faccia 60-90 minuti a stomaco vuoto e se è a stomaco pieno 120-150 minuti. Ma non trascuri una visita da un collega.