Utente 406XXX
Mi rivolgo a tutti quei dottori che possono aiutarmi o in qualche modo cercare di farmi capire bene determinate cose, che io da un po di tempo non riesco a spiegare. Ho scoperto di avere questa syndrome praticamente da neanche 1 anno, non so cosa potrei andare incontro, anche perche ho sentito gia diverse voci ma 1 dice una cosa diversa da altri 3. La klinefelter comporta ad una riduzione ormonale o tanto piu a un mancato sviluppo ormonale. Io ho 20 anni, mangio tanto e non riesco a farmi un ottimo fisico . Ho guardato altre persone su internet connla klinefelter e hanno tutti lo stesso mio identico fisico, e ben 2 dottori mi dissero che il fisico non comporta nulla con la klinefelter, in quel momento neanche gli ho dato ascolto. La barba ce lho da quando avevo 12 anni, peli ovunque, testicoli ridottissimi, e pene piccolo in erezione a 11 cm. Io mi pongo una domanda cosa potrei fare, aspettare una cura o consultare un altro dottore che di klinefelter non ci capirà nulla? Anche perche ho scoperto che se non mangio carne e ricordiamo la carne aumenta il testosterone, io mi sento molt fiacco, anche avendo il ferro alla normalità, ho detto questa piccola cosa perche è una cosa che mi sta capitando spesso, se non mangio tanta carne mi sento troppo debole, affaticato, stanchissimo ripeto anche avendo tutto alla norma. Ho fatto l'analisi del testosterone e risulta alla norma per pochissimo. Potrebbero aver sbagliato ? Magari rifarlo in una clinica con macchinari piu avanzati perche io non so piu cosa dire.. Da un par di mesi senza un punto di risposta sto sentendo di avere molta ansia e di non avere piu autostima di me stesso senza una spiegazione. Alcune notti mi viene voglia di accoppiarmi con un uomo ma a me gli uomini se li vedo e penso alla stessa cosa che penso la notte mi schifereii, gia cosa successa. È una cosa che non mi è mai capitata prima, per dirle aiutatemi, sono della provincia di roma , qualche dottore bravo che possa veramente aiutarmi chiedo veramente fi contattarmi grazie. Spero che qualcuno riesca a capirmi realmente e se ha avuto gia pazienti klinefelter.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la sindrome di KF ha una frequenza di 1/700-1000 nati vivi e,quindi,é molto ben conosciuta,anche nelle sue variabili che vanno dai tassi del testosterone plasmatico e degli ormoni testicolari in generale (le gonadotropine sono sempre elevate),agli aspetti fenotipici generali e genitali,anche essi variabili da caso a caso.Pensi che,da circa 1 decennio,sempre più spesso troviamo del KF che hanno la capacità,non sempre solo teorica,di fecondare,cosa in passato esclusa.Non esiste un rapporto tra KF ed orientamento sessuale,mentre la mancanza di autostima può far scivolare il maschio KF verso lidi che non rispondono al proprio interesse...Non ritengo che l'alimentazione possa giovare alla causa,mentre credo che un percorso combinato tra andrologo e psicosessuologo,sia ineludibile.Cordialità.