Utente 385XXX
Salve,
Da quando sono piccolo ho sempre ricordato di avere un torace normale con costole normali. Non so in quale momento della mia vita le costole hanno iniziato a deformarsi ed assumere una forma di due punte che escono verso l' esterno. Il mio sterno é leggermente escavato potrebbe essere pure fisiologico. Sta il fatto che il mio problema é di natura estetica che mi assilla soprattutto in questo periodo. Non so se esistono interventi di correzione e non so nemmeno a chi potrei rivolgermi. Quindi mi rivolgo a voi in primis per sapere se esistono interventi per rimuovere queste punte sporgenti, soprattutto a sinistra, poi a chi potrei rivolgermi per una visita qui in Campania.

Ps dimenticavo oltre alle costole ho pure la punta delle clavicole sporgenti non so se questo possa dare idea sulla deformitá...sono stato solo da un ortopedico che definí questo problema come la posizione che ho assunto nel grembo materno, non convintente perché da piccolo ero normale e comunque non risolutivo, cioé quello che a me interessa ora

Grazie
[#1] dopo  
Dr. Paolo Albino Ferrari
16% attività
4% attualità
0% socialità
()
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
Gentile Utente,

le deformazioni a carico della gabbia toracica e più in generale del tronco sono imputabili a condizioni congenite, più raramente acquisite.
Pare di capire dalla problematica descritta ci si trovi di fronte ad una prominenza bilaterale dell'arco costale anteriore. Sarebbe utile comprendere se tale deformità sia comune a tutte le coste o prevalentemente a carico del tratto sottomammario.
Viene inoltre descritta una potenziale condizione di pectus excavatum, il che giustificherebbe l'obiettività riferita.

Per poterle dare maggiori indicazioni sarebbe utile conoscere l'entità della protrusione costale/rientranza sternale e l'eventuale concomitanza di alterazioni posturali o strutturate della colonna dorsale.

In base a queste minime delucidazioni potrò in seguito suggerire gli eventuali accertamenti conclusivi e quindi le possibilità terapeutiche legate alla sua condizione.

Cordialmente.
[#2] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Purtroppo non avendo fatto mai una visita da un chirurgo toracico, non conoscendoli, non posso darle risposte tecniche. Purtroppo posso arronzare risposte date dalle mie di osservazioni, cioè presento un atteggiamento cifotico a livello dorsale con presenza anche dell acromion delle clavicole sporgenti. Le costole sottomammarie non presentano grandi sporgenze, le sporgenze iniziano ad occhio fra addome e torace. Lo sterno sarà rientrato a livello del petto di qualche centimetro scarso