Utente 877XXX
Durante la mia vita ho chiesto a tutti i medici che mi sono "capitati" senza trovare risposta. Ho 56 anni. Da sempre quando dormo "troppo" non riesco più a respirare. Per farlo devo contenere l'espansione della cassa toracia alrimenti i dolori sono lancinanti e si manifestano soprattutto sui fianchi, molto più dietro che davanti. Il rimedio è solo quello di alzarsi cautamente e dopo qualche minuto tutto passa. A volte non è necessario aspettare molto per l'insorgere dei dolori. Qualche volta mi vengono durante l'approccio al sonno e sono costretto ad alzarmi.
Dieci anni fa, causa un incidente stradale, sono stato ricoverato per una frattura al bacino. Nessuno ha voluto credere che io ero proprio così e,preoccupati, i medici hanno continuato a cercare una causa traumatica del mio sintomo. Ho continuato a respirare "sottovoce" per 50 giorni immobile sul letto.
Chi mi può aiutare? Ringrazio per l'aiuto che spero di ricevere.
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Non è possibile fare una diagnosi on line. Quello che posso dirLe, da ortopedico, è che a mio avviso, se non sono state trovate altre cause, è opportuno eseguire una radiografia del rachide dorsale e delle coste per escludere lesioni ossee a livello delle vertebre e/o delle coste.
Ci faccia sapere