Utente 420XXX
Pur essendo stato circonciso subito dopo la nascita (in USA è pratica frequente, pertanto non so se a monte c'era qualche problema: un recente consulto con un andrologo ha escluso problematiche in tal senso), soffro da sempre di eiaculazione precoce. Quasi una contraddizione in termini visto che i circoncisi dovrebbero durare di più. Faccio sesso regolarmente almeno due volte a settimana. Anche due volte consecutivamente ogni volta (pratica che sicuramente è sconsigliata perché alla lunga potrebbe causare problemi erettivi). Con la prima penetrazione non riesco assolutamente a controllare lo stimolo eiaculatorio. Con la seconda duro un po' di più ma sopraggiungono problemi di erezione. La cosa la trovo molto frustrante, anche se la mia donna è molto comprensiva in tal senso ed è soddisfatta soprattutto dai lunghi preliminari che facciamo. Inoltre in fase di erezione provo un fastidio sul glande se lo stesso mi viene toccato o stimolato direttamente in qualche modo. Invece eiaculando durante il rapporto non provo fastidio. Lo stesso andrologo da cui sono andato ha comunque escluso problemi alla prostata. Non ho un pene di dimensioni notevoli ed è leggermente curvo verso l'alto. Sono problematiche che con l'andrologo non ho ancora affrontato, visto che c'ero andato per problemi di erezione (risultati poi essere di natura psicologica) e per un consulto sulla prostata con esito OK. Se potete dirmi la vostra in attesa di tornare dall'andrologo ve ne sarei immensamente grato. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

purtroppo la circoncisione non coincide sempre con la possibilità di meglio controllare una eiaculazione e lei ne è una prova non discutibile.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1253-news-pianeta-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

http://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.