Utente 420XXX
Buongiorno,sono un ragazzo di 25 anni e nell'ultimo periodo fino a circa un mese fa ho sofferto di extrasistoli probabilmente causate da stress e cattiva digestione,quasi sempre a riposo,poche volte le ho avvertite sotto sforzo,nel mentre ho anche eseguito per l'attività sportiva un ecg sotto sforzo (prova del gradino con monitoraggio a riposo) e un ecg.
Negli ultimi giorni provandomi la pressione con uno strumentino di quelli casalinghi mi ha ripetuto a ogni prova (anche ripetute di seguito) che rilevava un aritmia cardiaca mentre ai miei familiari nulla,al che oggi durante un giro in montagna a riposo dopo una salita prendendomi i battiti ne ho notato uno anticipato (senza il classico sfarfallio dell'extrasistole).

La situazione non mi preoccupa particolarmente visto gli esami già eseguiti nei mesi scorsi,però chiedo a voi se è il caso di farne di ulteriori o meno

Grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Se deve restare con il dubbio di avere una aritmia esegua un Holter ECG/24h: sicuramente l'attendibilità è molto maggiore sia della macchinetta, che può segnalare una banale aritmia respiratoria, sia delle sue dita che tengono costantemente il polso in mano.

Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 420XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio Dottore,provvederò a prenotare l'esame allora

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Saluti a lei e guardi che attendo notizie.....
:)
Dott. Caldarola.