Utente 420XXX
Buongiorno
Un mese fa sono stata dal mio dentista per un dolore ad un dente già devitalizzato da almeno 10 anni e che da un po' di tempo mi dava strane sensazioni ( non proprio dolore ). Ora però mi aveva cominciato a far male, a gonfiarsi e Si era gonfiata anche la gengiva intorno . Il dentista mi ha fatto una lastra e mi ha detto che c'era nel dente trattavo si era formato un granuloma( forse perché devitalizzato in maniera non perfetta) e che avremmo dovuto ritrattare la parte con una nuova cura canalare.m. Però lo studio stava chiudendo e ci saremmo visti a settembre. Nel frattempo mi ha detto di fare un cura antibiotica con keforal 1 g . In effetti dopo l'antibiotico il dolore e il gonfiore e' passato. Però sabato , quindi a distanza di un me setto, mi è' iniziatonun dolore fortissimo allo stesso dente, in poco tempo mi si è gonfiata la guancia e il dolore dal dente si è spostato verso il gonfiore esterno sulla guancia. In più nei giorni precedenti al dolore al dente, avevo la sensazione che il dente fosse più lungo, di non riuscire a chiudere bene i denti come prima. Siccome sono giorni di festa e il dentista mi aveva raccomandato di tenere a portata l'antibiotico perché il problema si sarebbe potuto ripresentare, da ieri ho riiniziato l'antibiotico e il dolore sta passando ma al momento il gonfiore no. Tra l'altro tra 10 gg dovrei partire e non so come fare per arrivare a settembre. Cosa mi consigliate a questo punto? grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
o cercare un altro collega che possa intervenire in modo adeguato ( preferibile) o aspettare il suodentista e continuare con l'antibiotico
cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 420XXX

Iscritto dal 2016
Grz...ma nel caso nei 4giorni di trattamento con l'antibiotico non dovesse passare il gonfiore , devo continuare con altri 4 gg. di antibiotico o una scatola è comunque sufficiente? Ovviamente proverò a trovare uno studio aperto ma nella settimana di ferragosto sarà dura. Grz
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
se l'infezione non dà segni di regressione con la terapia antibiotica significa che la stessa è inefficace
comunque a Roma dentisti aperti ne dovrebbe trovare
cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 420XXX

Iscritto dal 2016
buongiorno allora ieri sono riuscita a trovare un dentista aperto a Roma , il quale mi ha fatto un ortopanoramica . Ha effettivamente riscontrato un infezione all'apice del dente che ha sfogato verso il basso e verso la guancia.
mi ha cambiato l'antibiotico con Augmentin 1 g. per 6 gg. e sabato mi ha fissato un appuntamento per un controllo. Eventualmente se non fosse passata completamente l'infezione, propone di continuare con altri 6 gg di assunzione.
Comunque secondo lui sarebbe opportuno estrarre il dente ( eventualmente nella seduta di sabato prossimo ) perché riaprire per rieffettuare una nuova cura canalare non garantirebbe la sicurezza di aver ripulito completamente il canale e l'infezione potrebbe ripresentarsi.
Sinceramente ora non so se fare queste altre due settimane di trattamento con l'antibiotico e attendere il mio dentista con il quale avevamo gia' cpncordato un nuovo trattamento canalare ( con il rischio che in vacanza mi si ripresenti l'infezione ) oppure estrarre il dente e risolvere il problema definitivamente. Grazie anticipatamente per l'aiuto perché sono molto confusa...
[#5] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
purtroppo senza comoscere in dettaglio il suo caso è difficile dare il consiglio giusto . sicuramente se il ritrattamento è possibile, ma non conosco precisamente la situazione, va fatto e semmai solo dopo si estrae se non dovesse avere siccesso
cordiali saluti