Utente 420XXX
Salve a tutti,
Vorrei chiedere gentilmente un consulto prima di andare dal mio ginecologo.
Ho 44 anni,4 figli,di cui 3 con cesareo,l'ultima nel 2010,nel 2012 mi hanno esportato un' ovaia con relativa ciste,mentre nel 2015 mi hanno inserito una retina contenitiva tramite laparoscopia per la diastasi addominale dovuta alle gravidanze e ai numerosi kg acquisiti (circa 20/25 a gravidanza).
Il chirurgo nel momento in cui ha ricucito i "buchi" della laparoscopia,ha paragonato la mia pelle a "carta velina" per quanto fosse sottile e mi disse anche che se mi avesse tagliato non sarebbe più riuscito a ricucire.
Questa settimana ho effettuato un test di gravidanza in quanto il ciclo tardava ad arrivare e il test è risultato positivo.
Tutto questo insieme mi spaventa molto,in quanto so benissimo che un quarto cesareo è già pericoloso in sè,più la retina e il fatto che la mia pelle sia così sottile mi fa pensare che rischierei la vita se dovessi proseguire la gravidanza,chiedo gentilmente un vostro parere su quali rischi potrei correre.
Grazie in anticipo!
[#1] dopo  
Dr. Ario Joghtapour
44% attività
20% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Una situazione un po' complessa, va valutato naturalmente con una visita multidisciplinare (chirurgo e ginecologo), consiglieri rivolgersi a S Anna reparto di gravidanza a rischio per una consulenza , rimango a disposizione. Cordialmente