Utente 420XXX
Salve dottori, mi chiamo Francesca e la prima volta che mi hanno diagnosticato un qualcosa di simile all'epatite è stato 16 anni fa, ma ormai non mi ricordo più, ricordo solo di essere stata ricoverata per 1 mese . . .
Ecco vorrei chiarire alcuni dubbi, e vi allego gli esiti del referto:

-Problema Clinico:
Recente riscontro di HCV positività e anti-HBs positività, anti HBc positività, HBsAg negativo, Test HIV negativo. Ecografia addome nella norma

-Indagini e Prestazioni eseguite:
Il quadro sierologico mostra pregresso contatto con HBV senza segni di cronicizzazione(portatore occulto) e ECA HCV correlata con transaminasi ogni 2 mesi per i prossimi 6 mesi, più un controllo di HCV RNA qualitativo

Esattamente cosa significa tutto ciò?
Grazie mille e cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Se ha copiato bene chi ha refertato circa l'epatite B e' un emerito ignorante.
Lei ha avuto in tempi recenti una epatite B asintomatica, ha eliminato il virus ed è immune. Il che significa che non è portatrice occulta ne' manifesta.
Ha una Epatite C Cronica e deve fare periodicamente HCV RNA ma se non ha fatto biopsia epatica dire che la sua e' una ECA HCV RELATA e una enorme fesseria.
Cambi epatologo!
Saluti.
Dott. Caldarola