Utente 420XXX
Salve, sono un ragazzo di 17 anni che ha un problema notevole con l'acne. Il mio dermatologo mi ha consigliato alusac, biretrix e cetaphil (detergente), ma la situazione migliora molto e peggiora molto. Inoltre la mia pelle è molto oliosa. Mio cugino ha utilizzato degli antibiotici e ora non ha assolutamente più nessun tipo di problemi, ma mi è stato detto che potrebbero fermare la crescita. La mia domanda è se c'è qualche prodotto buono da utilizzare (ho sentito parlare di (spiroderm) , se c'è qualche antibiotico da utilizzare che appunto non blocchi la mia crescita. Inoltre volevo sapere se potevo fare io qualcosa nel mio piccolo, come ad esempio mangiare e non alcuni cibi o praticare sport

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
non tema per la crescita . L'acne giovanile è una patologia presente nella adolescenza, e i farmaci che si danno regolarmente sono sicuri.
Però la terapia , lo schema terapeutico è complesso , e quindi dovrà stimolare il suo dermatologo .
Di sicuro un buon regime alimentare , attento a diminuire la introduzione di carboidrati (zuccheri ) e anche cibi grassi , aiuterà.
PS lo spironolattone , principio attivo del vecchio spiroderm , non è un antibiotico, ma un ormone.
Cordialità