Utente 858XXX
salve,sono uma ragazza di 21 anni...soffro di duodenite biliare erosiva, esofagite di 1° grado e colon irritabile che sto curando con lucen e duspatal da circa una settimana. Da più di un mese ho febbricola che arriva al massimo a 37,3°(accompagnata da dolori addominali che mi hanno esortato ad eseguire esami e scoprire queste patologie) e che comunque non compare con regolarità odierna. Gli esami del sangue risalenti a non più di 15 gg fa non presentavano anomalie eccezion fatta per la formula leucocitaria (neutrofili a 39 e linfociti a 51) ai quali i medici che mi hanno visitato hanno peraltro sempre dato poca importanza. Vorrei sapere se la febbricola, così come l'alterazione degli esami del sangue, è riconducibile alle patologie sopra citate e se quindi mi consigliate di terminare la terapia farmacologica che mi è stata prescritta prima di rivolgermi ad un medico per ricercare le cause del rialzo termico. Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Una febbricola di questo tipo puo' derivare da decine di motivi diversi... Le notizie che ci mette a disposizione sono troppo vaghe per permettermi di darle consigli. Di certo non sospenda il Lucen prima del tempo, e intanto consulti il suo medico, che probabilmente le prescrivera' qualche accertamento piu' approfondito.
Cordiali saluti.
Stefano Spina