Utente 420XXX
Salve, sono una ragazza di 22 anni sono alta 1.60 di costituzione abbastanza robusta peso 60 kg.

Sono anni che facendo le analisi del sangue leggo "livello di colesterolo di circa 300 mg/dL" nonostante il tentativo di curare l'alimentazione eliminando latte e derivati, mangiando pesce e frutta secca (etc...) e aumentando l'attività fisica.

Diverse persone della mia famiglia sono cardiopatiche, mia nonna è morta di infarto fulminante e mio padre ne ha avuto uno anni fa.
Stavo pensando di chiedere al mio medico di prescrivermi delle statine anche se "sto bene" e sono giovane.
Potreste darmi un consiglio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
proprio perche lei ha familiarita e proprio perche é giovane deve iniziare con le statine.
nel suo caso non é tanto l alimentazione che fa aumentare il co,esterolo, quanto il suo fegato, che per cause genetiche produce piu colesterolo.
e a questo si ovvia con lemstatine, da assumere a vita

arrivederxo

cecchini