Utente 420XXX
Buon pomeriggio.
Sono un ragazzo di 21 anni: un paio di settimane fa ho dovuto devitalizzare un dente a causa dell'infiammazione giunta al nervo; prima di ciò, ho eseguito un ciclo di antibiotici (Amoxicillina), antinfiammatori e fermenti lattici.
Dopo la devitalizzazione, il problema si è nuovamente ripresentato, e in aggiunta ne ho trovato un altro (non so se tra le due cose ci sia correlazione, ma mi sembra corretto riportare i fatti così come stanno): mi sono reso conto, l'altro ieri, di avere la pelle del prepuzio piena di screpolature, che portano un certo bruciore.
Inizialmente ho messo della pasta Fissan, che però ha fatto più male che bene, in quanto durante il lavaggio non veniva via; anche solo l'acqua mi dava fastidio.
Che posso fare? Prendere qualche crema idrocortisonica?

Adesso il prepuzio è arrossato, le screpolature/abrasioni sembrano aumentate e bruciano molto. Non ho più messo alcuna crema da ieri sera.
Non ho problemi con le urine (non sento un bruciore generale durante la minzione, solo un certo fastidio là dove sono le screpolature).

Specifico che spesso mi lavo in quelle parti dopo aver urinato, usando o solo acqua o acqua e un detergente intimo maschile (di cui non abuso).
Soffrendo di fimosi serrata, dedico maggiore attenzione alla pulizia.
Inoltre non ho rapporti sessuali da molto tempo.

Grazie dell'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro sgnore,
potrebbe essere una infiammazione fungina secondaria agli antibioti o un fatto da essa indipendente. Di qua non si dirime il dubbio, pertanto prima di auto-pasticciare si faccia vedere dal vivo dal suo medico di base.
[#2] dopo  
Dr. Gabriele Antonini
40% attività
8% attualità
16% socialità
SPAGNA (ES)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Sono d'accordo con il collega Cavallini. Le aggiungo che forse a 21 anni e' arrivato il momento di risolvere questa Fimosi serrata.Si faccia vedere in tempi rapidi dal suo urologo di fiducia.Saluti