Utente 369XXX
Buon giorno,
scrivo per avere alcune informazioni riguardanti un possibile contagio.
Due giorni fa, stupidamente ho avuto un rapporto sessuale orale con una ragazza che aveva un herpes labiale; purtroppo mi sono accorto solo in seguito della crosta sul labbro superiore (lesione non aperta o umida ma secca).
Essendo consapevole che un herpes labiale può essere trasmesso anche ai genitali (correggetemi se sbaglio), vorrei sapere se, visto quello accaduto, c'è un'altra probabilità che io sia stato contagiato.
Nel caso c'è un periodo di tempo indicativo trascorso il quale, se non si sono manifestati sintomi, posso essere sicuro di non essere stato contagiato?
Eventualmente esistono medicinali o altre terapie che permettono di bloccare o diminuire le probabilità di contrarre l'infezione se assunti poco dopo il rapporto?
Nel caso non si manifesti alcun sintomi potrei essere stato ugualmente contagiato ed eventualmente esistono degli esami per verificarlo?

Ringrazio anticipatamente per la disponibilità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Se fosse stato contagiato potrebbe sia avere una manifestazione primaria , di regola entro una settimana , sia non avere nessuna manifestazione (ma alberga comunque dentro di sé il virus). O magari possiamo pensare che non l
sia stato infettato :-)
La sierologia non è così esplicativa come si pensa, purtroppo, quindi non posso consigliargliela a questo livello
Dunque ,ahime, deve aspettare e vedere cosa succede.
Più avanti vdremo per la sierologia.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per la celerità nella risposta.

Deduco quindi dalla sua risposta che, anche se il partner infetto ed in fa acuta, il contagio potrebbe non essere avvenuto?
Nel caso specifico c'è una buona probabilità che il contagio non sia avvenuto o le probabilità sono molto alte?

Grazie mille per la disponibilità.
[#3] dopo  
Utente 369XXX

Iscritto dal 2015
Vorrei sapere anche se, visto il poco tempo passato dall'episodio, esiste qualche farmaco o terapia alla quale posso sottopormi tempestivamente per tentare di contrastare il virus nella sua fase iniziale.

Ringrazio per la disponibilità.
[#4] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Direi di no,se il contagio c'è stato nessun farmaco può eradicare il virus.
Cordialmente