Utente 395XXX
Buonasera, sono un ragazzo di 23 anni, sportivamente attivo (palestra 3 volte alla settimana e canoa 2) e senza alcuna problematica di rilievo (almeno di mia conoscenza). Da 2 anni a questa parte accuso scarsa libido, problemi seri di erezione (nel senso che anche con lei spogliata e bellissima davanti a me non accenna ad alzarsi), assenza di erezioni mattutine, ed eiaculazione molto precoce (nel senso che talvolta eiaculo dopo appena una penetrazione). Fino a 3 anni fa avevo erezioni potentissime ed eiaculavo dopo 3 ore di rapporto.
Segnalo, nel caso possa essere utile:
Varicocele di II grado al testicolo sx
Ciste spermatica testicolo sx 2,5 mm
Ciste spermatica testicolo dx 7,0 mm
MCV  72,0 fl
MCH  23,4 pg
Neutrofili   42 %
Linfociti     49 %
Prolattina  12,5 ng/ml
Lh         6,90 mUI/ml
Testosterone  550 ng/dl
Emoglobina glicosilata  5,4 % o 36 mmol/mol

Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso,senza poter valutare di persona,penserei ad un fenomeno di chiara genesi psicogena che,però,per essere quantizzata,necessita,in prima istanza,che venga posta una diagnosi andrologica di primo livello,basata sull'anamnesi e l'esame obiettivo generale e genitale.La presenza o meno delle erezioni spontanee ,mattutine e/o notturne,non riveste alcuna valenza clinica.Analoga-
mente,la eiaculazione precoce secondaria va considerata come un riflesso dell'ansia da prestazione e dell'angoscia del fallimento che,particolarmente nei rapporti programmati,fanno la parte del leone.Consulti uno specialista reale e ne ascolti i consigli circa la strategia diagnostico/terapeutica.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per la risposta Dottore. In realtà ho già fatto la visita pochi giorni fa. La visita è stata composta da un'ecografia e dalla prescrizione delle analisi del sangue. Ritirate le analisi e mandate per email al dottore quest'ultimo mi ha risposto "Salve, le analisi sono buone. Se dovesse avere ancora bisogno mi ricontatti in seguito per un appuntamento". Quindi sostanzialmente il problema è rimasto lo stesso che avevo prima della visita
[#3] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
E poi, non so se possa essere un'informazione utile, mi accade anche durante la masturbazione
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...é evidente come non abbia consultato uno specialista dedicato. Comunque,consiglierei di attenzionare il meno possibile la sua erezione e permettere che il meccanismo si mantenga spontaneo.Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 395XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio molto Dottor Izzo