Utente 174XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 31 anni.
ho bisogno di un consulto immediato perché la mia dottoressa di base è in ferie.
Questa mattina ho ritirato l'esito istologico per un nevo spuntato all'improvviso due mesetti fa.

DIAGNOSI MICROSCOPICA:
Materiale pervenuto in formalina.
Lembo di cute e sottocute di cm 1,1x0,7x0,2 che presenta neoformazione brunastra piana di cm 1
Prelievi: A1-A5 sezioni seriate trasversali della lesione da un apice all'altro AV/IT

DIAGNOSI ISTOLOGICA:
Melanoma maligno epitelioide (S100+, HMB45+, p16+), pigmentato, a diffusione superficiale in fase di crescita verticale infiltrante il derma papillare fino alla giunzione con il derma reticolare, non ulcerato, non Aggiungi a dizionario ne neurotropo, insorto in nevo.
Mitosi 1xmm2
Infiltrato infiammatorio peritumorale moderato, scarsissimo intratumorale.
Spessore sec. Breslow: mm 0,45
Livello di Clark III
pT1a (AJJC e TNM 7ed)
Margine chirurgico più vicino mm 1,4
AA/CCR/BDM

Snomed
T-01000 CUTE
M-87203 MELANOMA MALIGNO, NAS
P1-03101 BIOPSIA ESCISSIONALE
P3- Y4002

Grazie in anticipo a chi mi toglierà dei brutti pensieri dalla testa, anche se secondo la mia ignoranza in materia non ce nulla di buono.
Dovrò fare chemio? terapie specifiche?
Attendo con ansia qualsiasi risposta, grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo
24% attività
8% attualità
12% socialità
RICCIONE (RN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Buongiorno,
nella sua richiesta di informazioni non ha precisato in che territorio corporeo le è stato asportato questo melanoma.

Anche in base alla localizzazione possono essere differenti le strategie: chi le ha effettuato la biopsia escissionale già alla lettura dell'esame istologico e quando lo ha comunicato, normalmente, prende in carico il/la Paziente è gli/le indica/programma il percorso successivo.
Sicuro delle ottime capacità del Suo Medico di Base e dal rapporto fiduciario che deve esserci, in tutti i casi la strada e le risposte Lei Le deve avere da chi Le ha fatto la biopsia.

La saluto sperando che la mia risposta le possa essere d'aiuto
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Salve dott.re Corbucci
sede del prelievo
Cute- dorso
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Corbucci Vitolo
24% attività
8% attualità
12% socialità
RICCIONE (RN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Buona sera
data la localizzazione ritengo che Lei sia stata operata da un Dermatologo (potrebbe essere stato anche un Chirurgo Generale) e sicuramente Le può dare tutte le risposte. Personalmente, quando casualmente asporto una neoformazione che risulta essere un melanoma, invio il Paziente ai bravi Dermatologi che lavorano nella mia Azienda e provvedono loro ad eventuale revisione/allargamento del tessuto da asportare, eventuali asportazioni linfonodali (nel dorso i linfonodi sono scarsi), stadiazione ed eventuali ulteriori accertamenti, visite necessarie.
Spero di essere stato esaustivo e La saluto cordialmente
[#4] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Chi mi ha operata era un chirurgo generale, purtroppo non mi ha avvisato nessuno. Ieri sono stata visitata da un oncologo e mi ha detto di andare al Nazionale tumori di Milano per fare una visita da un chirurgo per poter esportare il resto che è rimasto.