ansia  
 
Utente 421XXX
Salve, sono una ragazza di 23 anni. Da circa 5 giorni accuso cardiopalmo. Dapprima è iniziato la notte proprio nel momento in cui stavo x addormentarmi. Poi ho iniziato ad avvertirlo anche durante in giorno e anche per piu' volte al giorno. La mia frequenza cardiaca appena sveglia o appena prima di addormentarmi e di circa 56 bpm. Anche se sono poco allenata e anche in sovrappeso. quando accuso questa sensazione di cuore in gola e misuro i battiti non sono mai altissimi. Massimo 85 e solo una volta 100. In più mi sembra quasi di svenire. Prendo da solo un giorno sedatol ma non da nessun effetto. È possibile che sia solo ansia? È normale avvertire cardiopalmo ma con una frequenza caRdiaca non elevata? Grazie in anticipo per le vostre risposte. Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Se si è in uno stato di estrema ansia e attenzione al proprio cuore lo si può avvertire anche a frequenze basse.
Mi pare che lei soffra di una grave forma di ansia meritevole di cura da parte di uno specialista psichiatra.
Per tranquillizzarsi può programmare un ecocardiogramma e un Holter ECG/24h.
E poi darci informazioni, se lo desidera.
Chiaramente stia lontana dal fumo, non beva caffè, cola e bevande energizzanti e cerchi di raggiungere il suo peso forma.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Lei mi consiglia addirittura uno psichiatra? Non può essere correlato ipotiroidismo o carenza di potassio?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Lei mi ha chiesto se è possibile che sia solo ansia.
Io le ho risposto che è' possibile.
Scusi lo specialista dell'ansia chi è ? Lo psichiatra. Che potrebbe valutarla e curarla nel suo interesse e per il suo benessere, non perché sia pazza.
Le ho consigliato anche esami strumentali per valutare il cuore.
Io consiglio e lei ovviamente e' libera di fare come ritiene.
Magnesio e Potassio non c'entrano nulla.
Buona giornata ,
Dott. Caldarola.