ovaie  
 
Utente 415XXX
Vorrei scusarmi per aver posto la domanda in questa sezione,ma per ricevere al più presto una risposta non ho potuto fare altrimenti dato che la sezione Ginecologia ha troppe domande. Sperando che lei riesca a darmi una risposta.. Allora premetto col dire che sono molto ansiosa e ipocondriaca e questo ha delle conseguenze anche nella mia vita intima. Sono vergine e col mio ragazzo facciamo solo del petting,degli strusciamenti senza vestiti a livello esterno,perche ho molta paura della prima volta. Questo mese (gli altri non ricordo) lo abbiamo fatto anche durante i miei giorni fertili e lui non è venuto. Ora si sta avvicinando la data del ciclo,e ho da circa una settimana dolore e gonfiore al seno (seno sodo), e da qualche giorno dolore alle ovaie e la sensazione di 'qualcosa che scende' ma vado al bagno e nulla. Secondo lei ci sono dei rischi? Posso stare tranquilla? L ansia mi sta divorando! Spero in una sua risposta e scusi ancora l'intromissione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina se non c'è stata penetrazione ne eiaculazione non c'è possibilità di gravidanza. se mi permette però un consiglio: non abbia paura del dolore della prima volta , se continua così diventerà un problema e l'ansia potrà alterare la felicità del vostro rapporto. Il rapporto sessuale avviene ovviamente con il pene è in erezione e bisogna fare molti preliminari per rendere la vagina molto lubrificata. per questo bisogna avere preliminari molto lunghi perchè
le carezze permettono di scoprire il corpo dell’altro e instaurano una complicità tra i partner ed eliminare lo stato di ansia della prima volta. Carezze intime, baci languidi e massaggi erotici favoriscono l’eccitazione di cui avrete bisogno per passare all’atto sessuale. Il pene è in erezione e la tua vagina si lubrifica naturalmente. Sappi che una lubrificazione insufficiente rende dolorosa la penetrazione. In questo caso, non esitare a umidificare la tua vagina con della saliva (tua o del tuo partner) o con l’aiuto di un lubrificante che si può comprare in farmacia. vivi la sessualità bene e evita alla tua età rapporti monchi che non vi soddisfano. cordialmente