Utente 421XXX
Buonasera ,vorrei chiedere un informazione :avverto tachicardia e qualche extrasistole ogni tanto faccio un ECG lo porto a vedere ad un cardiologo ,giovane , e mi dice guarda a me apparte un bbdx incompleto sembra forse che hai un pattern 3,diciamo un simil brugada per sicurezza ti faccio il test ,porto comunque a vedere L ECG ad un altro cardiologo e mi dice che ho solo un bbdx incompleto faccio così il test per maggiore sicrezza,il cardiologo giovane mi dice guarda io mi attengo al normale protocollo per eseguire questi test ma lo modifico leggermente a modo mio ,io dico vabbe faccia lei il medico non sono io e in pratica mi ha fatto ,come scritto sul foglio :150 mg di flecanide in 250 glucosata in 16 minuti e non è stato slatentizzato nulla ,leggendo il protocollo su internet nodo che il test va fatto il 10 minuti e si applica il dosaggio doppio al peso normale ,io peso 62 kg e andrebbe fatto 124 mg ,il medico me ne ha fatto di più (150 mg) in 16 minuti invece di 10 minuti vorrei chiedere due cose :dato che durante il test ero molto tachicardico quasi da crisi di panico avevo sui 140 150 battiti al minuto ha la stessa attendibilità la negatività del test considerando anche la modalità eseguita leggermente diversa ?ringrazio anticipatamente .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Il test di slatentizzazione di una S. Di Brugada, pattern 2 - 3 prevede la somministrazione di flecainide 2mg/kg in 10 min.
Non capisco innanzitutto perchè il suo giovane amico cardiologo abbia preso la decisione di "annacquarlo" e prolungare il tempo di perfusione.
Ma ho anche molti dubbi perchè un quadro di Brugada 2 - 3 può dipendere addirittura da uno scorretto posizionamento degli elettrodi, da un fraintendimento del tracciato ecc.
Se si teme lo scatenamento di TV sostenuta, premesso che tutto deve essere eseguito in ambiente idoneo alla possibile comparsa di FV, può essere rallentata l'infusione e sospesa ai primi segni di pericolo.
Comunque lei non ha mai avuto sincopi o episodi tachiarirtmici, non riferisce casi di morte improvvisa in giovane età tra i suoi familiari, il test l'ha fatto ed è risultato negativo.
Penso che possa archiviare il tutto e stare tranquillo.
La tachicardia che riferisce era dovuta all'ansia e non ha influito sul test.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Non so come ringraziarla ,beh in realtà non so neanche io perché ha eseguito il test in questo modo ..la struttura era privata e credo sia un ambiente protetto ,L unica cosa
Che mi preme e capire se effettivamente ha la stessa attendibilità di quello eseguito in condizioni standard ovvero da come ho capito 2 mg (124 mg nel mio caso )in 10 minuti a me è stato eseguito 150 mg in 16 minuti ...dato da come mi è sembrato di capire e un test non scevro da rischi ,a detta dal cardiologo non è stato registrato nessun exv ventricolare durante L esecuzione tanto meno run o slatentizzazioni ,secondo la sua esperienza è paragonabile a quello standard o sinceramente lei ha qualche dubbio ?anche se è così la prego di dirmelo ..sono comunque preoccupato grazie Dottore.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ma no stia tranquillo.
Ma la prossima volta si ricordi che l'esperienza è sempre un valore aggiunto.
Buon fine settimana.
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Gentile Dottore grazie davvero posso chiederle una cosa ?anzi un'ultima cosa :applicando degli holter mi rilevano una quantità irrisoria di extrasistoli ventricolari (10)però mi capita circa una volta ogni 6 o 7 mesi di avvertire uno scombussolamento ,un accelerazione o un incarbugliamento del battito per 3 o 4 secondi ,sensazione ben diversa dalla classica extrasistole non riesco a capire se sia un run o meno è una sensazione davvero fastidiosa dato che comunque è un episodio difficile anzi impossibile da registrare per la sua rarità mi chiedevo nell ipotesi peggiore che fosse un run ventricolare ,in caso di brugada si hanno vere e proprie tachicardie ventricolari sostentute oppure possono capitare anche brevi run di qualche secondo ?grazie ancora .
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Lei probabilmente ha delle semplici salve di extrasistoli. Innocue!
I runs di TVNS o TV sostenuta in genere sono asintomatici se durano pochi secondi.
Saluti e cerchi di essere meno cardiofobico.
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Bene Dottore ci proverò ,questa situazione mi ha solo un po' stressato è preoccupato ,però non ho capito bene non voglio risultare matto ,capisco che brevi run di qualche secondo sono extrasistoli a salve non pericolosi però mi chiedevo se in caso di sìndromi di brugada si hanno run di pochi secondi o tachicardie ventricolari sostenute Dottore.
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
In caso di S. di B. si può vivere fino a 100 anni senza avere nessun disturbo.
Il pattern, ove la sindrome sia presente, più a rischio, è quello di tipo 1.
Poichè lei non ha la sindrome di Brugada non capisco perchè si preoccupa delle TV.
Ha mai perso conoscenza? Annovera tra i suoi parenti stretti morti improvvise in giovane età?
Tenga inoltre presente che Brugada o non Brugada su tutti incombe il rischio di morte aritmica: 70.000 casi in Italia ogni anno, 200 al giorno e un caso ogni 8 minuti.
Vite che potrebbero essere salvate se, come in altri paesi civili, ci fosse la cultura della rianimazione cardiopolmonare e la gente, anche i non addetti ai lavori, sapessero usare i Defibrillatori semi - automatici.
Pensi a centri commerciali, aeroporti, luoghi affollati.
Io ne ho due: uno in studio e l'altro all'igresso di casa e tutti gli ospiti sono obbligati a imparare ad usarlo. Tanto parla con un sintetizzatore vocale e guida passo passo.
Concludo: le ho detto di stare tranquillo: è la terza volta che glielo ripeto.................Dalla quarta scattano le sanzioni disciplinari!
Saluti e buona domenica,
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Ahahahaha vabbene ci proverò ,no comunque nessun caso di morte in famiglia e svenimento da parte mia vedo che lei è molto capace di farmi capire le cose ,cosa che non ha fatto L altro medico ,ma pattern 3 non è nulla ?
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
No è il pattern più tranquillo.
Saluti,
Vincenzo Caldarola.
[#10] dopo  
Utente 421XXX

Iscritto dal 2016
Tra L altro su molti tracciati che ho eseguito solo in uno stava questo simil pattern 3 il resto era solo bbdx incompleto ...grazie di tutto Dottore .