vista  
 
Utente 421XXX
Salve dottori,
da circa una settimana mi ritrovo con la vista appannata, sia da vicino che da lontano, ma rilevo discretamente ciò che mi sta intorno.
Premetto che il problema insiste per l'intero arco delle 24 ore, ma, per caso, provando gli occhiali da lettura di mio padre, l'appannamento svanisce rendendo tutto più chiaro e limpido.
Nel momento in cui dismetto gli occhiali, ovviamente il problema è sempre presente.
Specifico che non ho nessun dolore agli occhi, o altro, ma solo una lieve lacrimazione pressochè costante.
Ho sempre avuto una vista acuta e perfetta, e questa cosa mi preoccupa non poco.
Vorrei provare qualche collirio che mi aiuti a risolvere la questione prima di andare a sottopormi a visita specifica, magari mi preoccupo troppo ed invece è qualcosa di lieve entità, in quanto molto spesso per lavoro e svago mi ritrovo davanti al pc, e conosco bene i problemi a cui si va incontro quando si staziona troppo davanti a uno schermo.
Vi ringrazio anticipatamente per i suggerimenti e le risposte che vogliate darmi.
[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno
28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
normalmente dopo i 40 anni si assiste ad un cambiamento della vista specialmente sul vicino, si chiama presbiopia ed è risolvibile con un paio di lenti da lettura. Se ha notato anche appannamenti sulla lontananza e non esegue una visita da più di 2-3 anni, vale la pena eseguire un controllo accurato con esame del fondo oculare.
Durante la visita non si controlla soltanto la vista ma tutta la salute dell'occhio e tante volte riusciamo a diagnosticare problemi non soltanto relativi alla vista.
Per scrupolo si faccia controllare.