Utente 880XXX
Da qualche tempo l'eiaculazione è notevolmente diminuita e priva di schizzo, ho fatto delle ecografie e delle visite alla prostata ed è risultata globosa, per un periodo ho assunto una terapia per farla drenare, successivamente, perdurando i segni di diminuita eiaculazione e getto, ho fatto una terapia contro la prostatite con antibiotico e antinfiammatorio. dallo spermiogramma è risultata una oligospermia.
a tutt'oggiil liquido seminale è privo di spinta, liquido e sempre doco e non è molto lattescente, quasi trasparente.
da un anno tentiamo con mia moglie di avere un altro bambino, senza il risultato sperato.
cosa devo fare per risovere detto problema?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la prostata produce circa il 40% del liquido seminale,per cui e' evidente che possa giocare un ruolo nelle alterazioni,particolarmente qualitative dello sperma (di cui non ci accenna i dati).Per chiarire,e,spero,risolvere il problema,deve rivolgersi ad un esperto andrologo che,con esami ormonali e strumentali (ecografie e quant'altro),certo chiarira' il quadro ottimizzando le potenziaoita' riproduttive.Ci aggiorni,se ritiene.Cordialita'.