Utente 880XXX
Da qualche tempo l'eiaculazione è notevolmente diminuita e priva di schizzo, ho fatto delle ecografie e delle visite alla prostata ed è risultata globosa, per un periodo ho assunto una terapia per farla drenare, successivamente, perdurando i segni di diminuita eiaculazione e getto, ho fatto una terapia contro la prostatite con antibiotico e antinfiammatorio. dallo spermiogramma è risultata una oligospermia.
a tutt'oggiil liquido seminale è privo di spinta, liquido e sempre doco e non è molto lattescente, quasi trasparente.
da un anno tentiamo con mia moglie di avere un altro bambino, senza il risultato sperato.
cosa devo fare per risovere detto problema?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la prostata produce circa il 40% del liquido seminale,per cui e' evidente che possa giocare un ruolo nelle alterazioni,particolarmente qualitative dello sperma (di cui non ci accenna i dati).Per chiarire,e,spero,risolvere il problema,deve rivolgersi ad un esperto andrologo che,con esami ormonali e strumentali (ecografie e quant'altro),certo chiarira' il quadro ottimizzando le potenziaoita' riproduttive.Ci aggiorni,se ritiene.Cordialita'.