Utente 421XXX
Buonasera signori medici e signore mediche. Sono un ragazzo di 18 anni che si masturba da 5-6 anni. Dato che mi masturbo in camera mia e i miei genitori sono in casa non posso utilizzare fazzoletti...perché i miei sospetterebbero di qualcosa. Quando arrivo all'eiaculazione la maggior parte delle volte questa va sulla mia biancheria intima e sul mio apparato genitale maschile. Ho notato del bruciore e una sensazione strana... prurito, secchezza, soltanto una volta delle piccole pustole credo che se ne sono andate...oramai non so più come comportarmi e diventata una sorta di abitudine e non so più come reagire, Magari voi signori medici e signore mediche potreste dirmi se vado incontro a malattie infettive, cosi magari inizio a preoccuparmi e la finisco con questo problema che mi sta danno fastidio terribilmente, vi chiedo comprensione. Grazie e buona serata
[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
4% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signore verosimilmente se eiacula negli slip e non si lava verosimilmente la pelle si irrita perchè rimane bagnata. lo sperma può dare fenomeni allergici al partner non a se stessi. Le consiglio di lavarsi dopo esserei masturbato e di procurarsi dei fazzoletti per non sporcare la biancheria. sicuramente se ha timore di essere scoperto troverà il modo per nascondere i fazzoletti negli slip prima di andare in bagno a lavarsi fingendo di dover andare di corpo. cordiali saluti