Utente 298XXX
Buonasera,
sono una ragazza di 27 anni che da un paio di giorni accusa una forte debolezza, una difficoltà di concentrazione e di sforzo mentale e una sensazione di leggerezza. Ieri mattina quando mi sono alzata dal letto, ho sentito un'estrema stanchezza che mi impediva di fare qualsiasi cosa, così ho misurato la pressione che misurava valori di circa 88/54. Oggi la spossatezza è molto migliorata ma la pressione è rimasta bassa, anche se un po' più alta di ieri, cioè 96/56. Il tutto è accompagnato da una sensazione di fiato corto, non sempre presente però nel corso della giornata. Siccome soffro di attacchi di panico, al bisogno prendo 20 gocce di alprazolam, quindi volevo sapere se questa sintomatologia è attribuibile all'ansia, anche se non faccio uso da circa una settimana dell'ansiolitico, oppure è un disturbo a sè stante causato dall'ipotensione?

Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Iacopo Ciccarelli
24% attività
4% attualità
12% socialità
URBINO (PU)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2015
Gentile utente,

i valori pressori da lei riferiti potrebbero essere associati alla sintomatologia che riferisce, ma sicuramente non devono destare preoccupazione in quanto perfettamente normali per la sua età, può stare tranquilla.

Cordialità