Utente 422XXX
Gentili dottori, nel 2014 noto sotto la mia lingua l'insorgenza di escrescenze dello stesso colore della mucosa che prima non c'erano e anche sotto alla lingua della mia ex, ho avuto diversi consulti reali da dentisti, dermatologi venereologi, otorini. I quali ritenevano non fosse nulla di preoccupante. Il mio pensiero era indirizzato soprattutto all'hpv in quanto ci sono stati rapporti oro genitali con la mia ex. Dopo un'anno e mezzo noto che queste escrescenze sono cresciute, noto nell'interno guancia e nella zona retro molare tanti punti bianchi, noto sull'ugola un piccolissima escrescenza, noto verso la tonsilla linguale tanti filamenti che qualcuno mi ha detto fossero papille ipertrofiche ma mi sembrano strane, in quanto se le spazzolo sono lunghe più del normale. Andai da un dermatologo per un controllo ai nei feci vedere anche la lingua, mi disse che si trattava di verruche e che dovevo toglierle. Mi feci visitare a Roma da un otorino dell'HPv unit ritenendo fosse normale e la costrinsi a farmi l hpv dna test risultando negativo (lo fece un po a caso). Ho letto su internet che condilomi orali si manifestano in caso di difese basse o Hiv. Andai a fare il test Hiv ed è risultato negativo. Io sono convinto che queste manifestazioni siano legate all'hpv. Ora voglio capire una cosa devo aspettare che si presenti un tumore alla bocca o alla gola per ricevere una diagnosi precisa? Se fossero realmente verruche possono manifestarsi anche alla gola, all'esofago, corde vocali, trachea? Cioè se realmente avessi contratto questo virus in bocca e dopo tutto questo tempo sto davvero messo male. Fatemi capire come devo comportarmi. Non ditemi non essere ansioso in quanto l'ansia ci sta e come perché sono stufo di questa situazione e non riesco a vivere come si deve. Ditemi come risolvere questo problema una volta per tutte. La risposta che mi date é occorre un'ulteriore controllo. Spero che qualcuno prende a cuore questa richiesta di aiuto e mi risponda in modo sensato. Lo so che online non si può fare un granché ma non lo è stato fatto nemmeno in visite reali. Cioè perché non analizzare le lesioni per tranquillitá ? Per me nn si tratta di papille fisiologiche o timbri e linguali ipertrofiche. Per me sono condilomi. Attendo risposte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
quando afferma:
'Cioè perché non analizzare le lesioni per tranquillitá ? Per me nn si tratta di papille fisiologiche o timbri e linguali ipertrofiche. Per me sono condilomi.'
Il problema è tutto qui.
Lei è convinto di avere una infezione e lesioni che non hanno avuto riscontri medici e continua senza sosta la sua ricerca anche di medici disposti ad assecondarla.
Buona fortuna.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2016
E perché aumentano in numero e dimensioni? Il problema è questo: ho visto dei cambiamenti nella mia bocca. Se le dico che ci sono escrescenze che prima non c'erano non solo sotto la lingua ma anche in altre parti del cavo orale, qualcosa di anormale ci deve pure essere. Tempo fa queste escrescenze erano localizzate solo sotto la lingua e dopo vari consulti mi tranquillizzai. Dopo un anno e mezzo vado a osservare di nuovo il cavo orale è noto altri cambiamenti. Ho tanti punti bianchi nell'interno guancia (più a dx che a sx) sull'ugola vedo una specie di piccolo pallino. Mentre sul dorso della lingua nella parte finale spazzolando vedo tantissimi filamenti lunghi. Uno di questi filamenti sta anche nel lato della lingua. Per me qualche spiegazione ci deve essere.
[#3] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
dalle sue parole debbo pensare che da un lato ha una preoccupazione e dall'altra manca di livelli informativi.
Se su di una strada passano ogni giorno 10 carri armati, si aspetterebbe dopo un anno di vedere la strada uguale?
E' quello che normalmente accade ogni giorno nella sua e di tutti noi bocca.
Solo che lei la osserva ogni giorno e ne vede i piccoli invitabili cambiamenti: può chiamarla osservazione scientifica o ossessione.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2016
Lei ha ragione che il cavo orale é soggetto a stress vari dovuti alla masticazione. É anche vero però che se sorgono filamenti vari dal solo esame visivo non é possibile capire se si tratta di qualcosa di fisiologico o meno. Una cosa che non le ho detto in precedenza é che le prime escrescenze che notai apparirono dopo un abuso di collutorio. Il mio dentista mi prescrisse di utilizzare collutorio a base di clorexidina e lo utilizzai senza diluirlo con acqua, nei giorni successivi la lingua diventó nera e la sentivo come si fosse scottata. Dopo un po iniziarono ad apparire sotto la lingua in corrispondenza delle pliche fimbriate dei filamenti che si sono uniti fra loro formando tipo delle creste. Inoltre nello stesso momento ho notato un gonfiore del pavimento della bocca che è rimasto così. Comunque su internet ci sono tante immagini che mostrano che quelle che ho io sono lesioni da hpv.