Utente 422XXX
Salve
Ho avuto un rapporto non protetto completo con una partner tre settimane fa. Dopo qualche giorno ho notato comparire sul glande delle chiazze bianche di dimensioni inferiori al centimetro.
Si tratta di macchie che non danno alcun tipo di prurito o fastidio. Sono poche, tre, di diverse dimensioni ma comunque molto piccole. Compaiono identiche sempre negli stessi punti. Non sono in rilievo. Durante l'erezione non sono presenti e si notano solo alcune volte.
Sinceramente, non ricordo se le suddette anomalie siano sempre state presenti oppure se siano comparse a seguito del rapporto.
Ovviamente, ho già in programma di consultare un andrologo ed effettuare degli esami più approfonditi ma, per placare la mia ipocondria, cercavo comunque una risposta in anticipo. Può trattarsi di un fungo? Candida? Ho cercato immagini di riferimento nel web ma mi pare di non aver trovato totale compatibilità con nessuna di queste. Può trattarsi di una anomalia naturale?
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Guardi, la sua ipocondria non può essere placata via web, putroppo, perchè malgrado la descrizione le lesioni cutanee vanno viste con gli occhi e non immaginate con la mente.
Perciò porti pazienza e fissi un appuntamento con un dermatologo che mi pare più indicato dell'Andrologo nel suo caso.
Non metta nessuna pomata per non falsare il quadro.
Saluti,
Dott. Caldarola.