Utente 159XXX
Buon giorno chiedo un consulto in merito ad un fastidio al polso sinistro che mi porto dietro da diversi mesi. Circa un mese fa ho deciso cosi di effettuare un rx al polso con seguente risultato: DISTACCO STILOIDE ULNARE NON RECENTE
Dopo rx mi è stata consigliata la risonanza magnetica che ha dato questo esito: Non alterazioni focali di segnale dei segmenti ossei esaminati, mancata fuisione stiloide ulnare in psuedoartrosi, conservato spazio scafolunato con minimo atteggiamento in DISI. Non versamento articolare. Non alterazioni dei tendini che appaiono continui e inseriti. Con i limiti dell'indagine, non alterazioni della cartilagine triangolare.
Ortopedico mi consiglia Magnetoterapia in previsione di eventuale intervento chirurgico.
Se possibile volevo qualche consiglio da voi .. se secondo voi dovro' alla fine subire un intervento chirurgico o se ci sono altre metodiche per evitarlo
Grazie mille
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

non so dirle se il Collega ha proposto l'intervento per una esplorazione, al fine di valutare gli eventuali danni o se ha un'altra idea.

Dal referto RM non sembrerebbero esserci fatti importanti, ma comunque conseguenze di un pregresso trauma.

Posso solo dirle che certamente non è un problema il distacco della stiloide ulnare e quindi non è questa la causa dell'intervento proposto.

Deve chiedere chiarimenti a lui.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
intanto grazie della disponibilità
come scritto sto facendo ora magnetoterapia.. per quanto riguarda l'intervento , ortopedico mi ha detto che servirebbe per "saldare lo stiloide al suo posto"... per questo motivo chiedevo a voi un consulto per capire se evitabile e se esistono tecniche per portarmi cmq ad una guarigione dal fastidio e dalla limitazione che ho nel fare alcune cose
grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Mi sembra strano.....di norma la stiloide ulnare non viene presa in considerazione per una riparazione chirurgica, a meno che il frammento non sia di grosse dimensioni....
[#4] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
la dimensione purtroppo non saprei cosa dirle rx e risonanza non parlano della dimensione e ortopedico che mi ha visitato non mi ha detto delle dimensioni ma solo del possibile intervento per saldarlo e per come verrei diciamo bloccato ( dopo il gomito...per circa 30-40 giorni)
credo di rivolgermi ad un altro ortopedico..

grazie mille di tutto
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.
[#6] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
non so se posso chiedere, cmq ci provo, togliendo l'intervento chirurgico posso sapere quali potrebbero essere le metodiche alternative per togliermi il fastidio e il dolore?
grazie mille come sempre per la disponibilità
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Per prima cosa proverei con una infiltrazione locale di cortisone, poi mi regolerei in base alla risposta.
[#8] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
grazie... venerdi ho cmq una nuova visita ortopedica vediamo cosa mi dicono
grazie mille davvero
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.
[#10] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Da ultima visita ortopedica la soluzione trovata è la seguente:
intervento chirurgico in artroscopia per rimuovere il frammento, tutore post intervento per 15-20 giorni

grazie di tutto
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
OK.