Utente 880XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni ed è dall'età di 16 che mi sono accorto di avere una curvatura verso il basso del pene. Ora non so quanto misuri in gradi ma l'esempio della banana ciquita è il mio caso, visto che la curvatura non è impercettibile ma visibile ad occhio nudo. Il problema oltre che fisico penso sia diventato da qualche anno anche di natura psicologica perchè non riesco ad avere rapporti con le ragazze, questo perchè mi sento inadeguato e mi vergogno, infatti preferisco avere rapporti che non vadano al di là del bacio per evitare di andare avanti nel rapporto e creare problemi di natura sessuale. Due anni fa mi sono innamorato di una ragazza ma non ho voluto nemmeno baciarla per evitare di illuderla ma soprattutto di illudermi, in poche parole reprimo i miei sentimenti. Penso che questa "timidezza" possa scomparire dopo aver risolto il problema e so che per risolverlo devo fare una visita da un andrologo. In questi 4 anni non ne ho mai parlato con nessuno per vergogna, ora che sono più che maggiorenne ho deciso di prendere in mano la situazione. Però ho paura che un intervento del genere oltre a crearmi un iniziale imbarazzo possa anche fare molto male. Non so se si faccia con un'anestesia locale o totale, nel caso della prima ho molta paura e soprattutto non so quanto costi, sono uno studente e non ho molta liquidità... Vi ringrazio anticipatamente...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
molto probabilmente lei sta parlando di pene curvo congenito. Uso il probabilemnte poichè non l' ho visto. Tale malformazione può creare in chi lo porta difficoltà a relazionarsi con l' altro sesso, pertanto le consiglio:
fotografi il pene da tutte le angolazioni,
e vada da un collega, che per noi è quotidianità sistemare
[#2] dopo  


dal 2014
Grazie dr. Cavallini

Vorrei anche sapere se proverò dolore durante un probabile intervento se è costoso ecc.
Mi sono ricordato che oltre avere questo pene curvo congenito verso il basso, noto che la lunghezza del pene è notevolmente ridotta...
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Un consiglio: non tentenni e vada. L' intervento è ben codificato e ce ne sono di vari tipi. chi la visiterà avrà più modo di me di rispondere ai suoi dubbi
[#4] dopo  


dal 2014
Ma almeno lei, dott. Cavallini, può chiarirmi quanti tipi di intervento ci sono per il mio problema, se hanno bisogno di un'anestesia locale e totale se sono dolorosi.. almeno mi preparo psicologicamente.. temo di andare a visita e per paura di un intervento doloroso non faccio più niente.. lo so vi sto disturbando, scusatemi
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,
il pene curvo ventrale è una patologia congenita abbastanza frequente e facilmente correggibile
qualche informazione in più su www.andrologia.lazio.it.
L'eventuale intervento è semplce, senza dolori e con modesti "disagi" per alcune settimane
ntanto si faccia vedere da un andrologo con esperienza chirurgica per valutare se la curvatura sia veramente così importante da dover essere corretta
cari saluti
[#6] dopo  


dal 2014
Dott. Pozza vedo che lei esercita a roma, io infatti volevo rivolgermi ad un medico di roma, se lei me ne può consigliare qualcuno gliene sarei grato.. grazie per il suo consulto
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egregio Signore,
conosco il dr. Pozza da vent' anni. E' considerato un "bel manico". Me lo saluti caramente quando lo vedrà.
[#8] dopo  


dal 2014
Grazie per i vostri consigli, consulterò quanto prima un andrologo che possa risolvere i miei problemi.
Sicuramente prenoterò una visita a roma. Ho paura solo di spendere tanto, sono uno studente universitario, attualmente studio a roma e spero di trovare un buon ospedale ben collegato con un autobus o la metro... grazie...
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Orpo scusa, è complimento emiliano che ha una storia importante: 4° stormo da caccia di stanza a Forli: i soliti 4 gatti, che durante l' operazione di tentativo di occupazione di Malta in 4 appunto vinsero numerose battaglie aeree. Tanto che per invidia a Milano appunto quelli del 5° stormo si fecero chiamare: i sorci verdi.
Scusa ancora, consoco diego da 20 anni ed è molto più che un collega.
[#10] dopo  


dal 2014
Dr Cavallini, non ho capito bene il suo ultimo intervento... comunque sto già cercando un andrologo dove possa andare... vado a roma visto che devo fare un'ora di treno e spero di trovare un bravo medico
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
non si preoccupi per l'ultimo intervento del collega Cavallini, era una nota rivolta a noi colleghi.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro Signore,
era una giustificazione di una complimento fatto in dialetto emiliano ad un caro collega, per il quale ero stato amorevolmente ripreso. Chiedo scusa, lei non c' entra nulla.