Utente 109XXX
stiamo cercando di avere un figlio dallo scorso settembre....ma ancora niente

ho fatto l'esame dello sperma, e questi sono i risultati:

giorni astinenza :4
aspetto gelatinoso
viscosità liev. aumentata
fluidificazione completa
volume/ml 3,0
ph 8,0
concentrazione spermatozoi/ml 25.000.000
concentrazione/eiaculato 75.000.000
morfologia
forme tipiche 56%
forme giovani 7%
forme atipiche 29%
forme ipermature 8%
Leucociti 2 -4 p.c.m.
zone di spermioagglutinazione alcune
motilità alla 2^ ora
tipica 6,20% vsl media um/sec 32,20 lin media 0,74
progressiva lenta 12,30% vsl media um/sec 15,00 lin media 0,68
discinetica 6,20% vsl media um/sec 11,20 lin media 0,37
agitatoria in loco 3,70% vsl media um/sec 2,30 lin media 0,07

vi ringrazio in anticipo x la vostra risposta!!






Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 10954,

un periodo di ricerca di una gravidanza da settembre non è poi così lungo !!
Comunque il suo liquido seminale sembra mostrare dei problemi di motilità degli permatozoi e sembrerebbe dotato di fertilità non brillante.
ripeta l'esame con anche una spermiocoltura ed antibiogramma e si faccia vedere da uno specialista
cari saluti
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
direi che il dato che immediatamente emerge dalla lettura del Suo liquido seminale è una astenozoospermia. Il numero di spermatozoi rientra tuttosommato nel range di normalità, le forme tipiche sono in buona percentuale.
Capisco che il Suo desiderio di concepimento è elevato, ma non sarei così disperatamente pessimista.
Intanto, niente autoprescrizioni o terapie "fai da te". Le consiglio ovviamente una visita specialistica Andrologica per valutare prima di tutto se vi siano o meno patologie associate d'organo (apparato genitale) o d'organismo (altri sistemi o apparati).
Credo sia inutile sottolineare la necessità che anche la Sua compagna si sottoponga ai consueti accertamenti clinico-diagnostici ginecologici deputati a valutare il suo stato di fertilità.
Stia un pò più sereno.
Davvero tanti affettuosi auguri per la realizzazione del Suo desiderio e un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Valdiserri
24% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2002
Gentile Utente,
concordo con quello che hanno scritto i Colleghi.
Dato che dal Suo spermiogramma si evidenzia una ridotta fertilità sarebbe opportuno che Lei effettuasse una visita specialistica andrologica.
Sarebbe opportuno che anche Sua moglie facesse controlli ginecologici.
Cordiali Saluti.

Dott. Alessandro Valdiserri
[#4] dopo  
Utente 109XXX

Iscritto dal 2006
Grazie tante a tutti x le risposte, mi farò visitare subito, anche se dopo le vostre risposte sono molto preoccupato, avrò mai un figlio???
[#5] dopo  
Dr. Alessandro Valdiserri
24% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2002
Gentile Utente,
non si preoccupi eccessivamente il Suo quadro seminale non è così grave da impedire un concepimento.

Cordiali saluti

Dott. Alessandro Valdiserri
[#6] dopo  
Dr. Alessandro Valdiserri
24% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2002
Gentile Utente,
non si preoccupi eccessivamente, ilSuo quadro seminale non è così grave da impedire un concepimento.
Cordiali Saluti.

Dott. Alessandro Valdiserri
[#7] dopo  
Dr. Alessandro Valdiserri
24% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2002
Gentile Utente,
non si preoccupi eccessivamente, ilSuo quadro seminale non è così grave da impedire un concepimento.
Cordiali Saluti.

Dott. Alessandro Valdiserri
[#8] dopo  
Dr. Alessandro Valdiserri
24% attività
0% attualità
0% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2002
Gentile Utente,
non si preoccupi eccessivamente, ilSuo quadro seminale non è così grave da impedire un concepimento.
Cordiali Saluti.

Dott. Alessandro Valdiserri