Utente 416XXX
Buonasera egregi dottori, non so se sono nella sezione giusta, ma ho un problema che da qualche mese mi affligge! Ho dei forti dolori alle gambe, a volte prendono le cosce, invece da circa due settimane accuso un dolore alle ginocchia ed ai polpacci, è come se sentissi le ginocchia vuote, non so come spiegarlo. Circa due anni fa ho eseguito un ecodopler agli arti sia inferiori che superiori, ma non è stato niente rilevato niente di importante. Sono una persona con uno stile di vita abbastanza sedentario, ho 28 anni e questi dolori mi destano un po' di preoccupazione. Grazie anticipatamente per la gentile risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UN CONSULTO A DISTANZA

Gentile Utente,
i sintomi riferiti sembrerebbero piuttosto aspecifici per una corretta valutazione a distanza.
Potrebbe riferirci il motivo che la indussero a eseguire l'ecocolordoppler?
[#2] dopo  
Utente 416XXX

Iscritto dal 2016
Salve dottore, quando ho effettuato l'ecodopler era perché le mani ed i piedi al freddo, dove lavoravo faceva freddissimo, diventavano viola scuro. Ora forse ho fatto l'errore di leggere su internet ed escono scritte cose come trombosi venosa o sclerosi multipla. Mi sono un po' spaventata. Ho anche effettuato visita neurologica e sembrava tutto ok. Le ginocchia scricchiolano ed i polpacci sono indolenziti ed è come se tirassero, e le dita dei piedi si addormentano,non so spiegarmi meglio.La ringrazio per il tempo che mi ha dedicata, se magari potesse indirizzarmi. Grazie mille