Utente 385XXX
Buongiorno,
Da qualche mese ho una relazione con un ragazzo (entrambi 25enni) che, prima di me, ha avuto solo storie di sesso senza mai avere problemi.
Non so se può essere rilevante, ma da quelle storie è passato qualche anno.
Il problema è che con me dura davvero poco: durante i rapporti completi raramente supera i 2/3 minuti.
Lui dice che sono la prima per cui prova qualcosa e che sente il suo pene più sensibile.
Io lo rassicuro e gli dico che aspetto tranquillamente i suoi tempi (mi sono resa conto che, quando una volta ho "insistito", è durato ancora meno e ho avuto la sensazione che fosse un po' teso).
Un paio di volte è capitato che, siccome era stanco, poco prima di cominciare il rapporto ha perso l'erezione.
Prima di andare eventualmente da uno specialista in futuro, vorrei sapere se c'è qualcosa che posso fare sia per non fargli avere quest'ansia (forse inconscia) da prestazione sia per allungare un po' il rapporto.
Non credo soffra di eiaculazione precoce perché nel sesso orale i tempi sono normali (5/10 minuti).
Ha davvero qualcosa o i tempi vanno bene?
Abbiamo anche provato a "fermarci" durante il rapporto, ma non funziona.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

da quello che ci scrive sembra proprio un problema sessuale legato a fattori relazioni, come ad esempio un'ansia da prestazione ma, detto questo, ora è bene non pasticciarsi e sentire in diretta un bravo andrologo.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

http://www.medicitalia.it/salute/disfunzione-erettile

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html

ed ancora mi ascolti a questo link:

http://www.medicitalia.it/public/video/pillole-salute/37-eiaculazione-precoce-beretta-27-02-14.mp3

Un cordiale saluto.