causa  
 
Utente 209XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 23 anni. Vi racconto il fatto. Qualche giorno fa sono andato in un'azienda nella mia città a fare un po d'erba intorno allo stabilimento e a ripulire un po il tutto.
Sul retro vi era un cassone con dentro dei pezzi di tegole rosse, nylon alcuni mattoni e tra queste cose ho notato anche due pezzi di ondulata grigia che subito ho associato alla classica forma dell'eternit anche se sembrava abbastanza nuova. Sotto questo cassone e intorno in generale c'era molto sporco tra terrina, polvere e fogliame. Dopo aver fatto l'erba intorno ho dovuto far spostare questo cassone e con un soffiatore ho diciamo spazzato via tutto riponendolo il un sacco. Si è alata molta polvere maovviamente non ho mai puntato questo
Verso il cassone. Indossavo una mascherina di quelle bianche come sempre. Però tornando a casa mi è venuto un dubbio che non mi ha fatto
Dormire per niente nelle notti a venire tanto che ho dovuto scrivere qui per chiarimenti. Nel caso tra quel misto di fogliame, terra ecc ci fosse stata della polvere di eternit mi sono condannato a una malattia in futuro? In casa mi dicono che una singola esposizione non causa nulla sempre che quello sia stato eternit. Ma in giro per il web ho trovato cose che danno per certo la malattia tra qualche anno. Sono molto preoccupato. Aiutatemi a capire. G
razie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
>>In casa mi dicono che una singola esposizione non causa nulla sempre che quello sia stato eternit. >>

HANNO PERFETTAMENTE RAGIONE !!