caldo  
 
Utente 384XXX
Salve sono un ragazzo di 34 anni con distrofia muscolare denominata miopatia congenita, con insufficienza respiratoria e reflusso esofageo! Dal mese scorso ho il collo caldo come se avessi la febbre ma misurandola nn ne ho 36.6! Il mio dottore conoscendomi sapendo che anni fa ho avuto una broncopolmonite mi prescrive antibiotico aumentin mattina e sera e deltacortene per prevenire, da premettere che nn ho tosse gola e ok , ho fatto la cura per 8 giorni senza miglioramenti , decido di andare a pronto soccorso! Dove mi fanno un rx torace e non c'è nessun focolaio tutto ok! Fanno le analisi sangue e sono tutti buoni , eco cardio e elettrocardiogramma tutto nella norma ! Torno a casa dopo un paio di giorni sembra che io calore sia scomparso ! Ora dopo 3 sett di nuovo questo calore al collo solo li poi il resto sono temperatura corporea normale ! Cosa potrebbe essere?aiutatemi a capire se potete grazie !

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessio Maroccia
16% attività
8% attualità
0% socialità
VERONA (VR)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2016
Gentile Utente, il sintomo da lei lamentato è piuttosto frequente ma anche molto aspecifico. Da quello che descrive, direi che i colleghi del Pronto Soccorso a cui si è rivolto hanno svolto un lavoro più che attento. Dopo aver escluso le patologie gravi che posso correlarsi a questi sintomi, direi che una spiegazione abbastanza verosimile potrebbe essere la malattia da reflusso gastroesofageo di cui già soffre. E' possibile che potenziando per un certo periodo la terapia con antiacidi che assume ed evitando gli alimenti che solitamente peggiorano questa patologia, Lei ne possa trarre giovamento. Potrà rivolgersi senz'altro al Curante per un periodo di potenziamento della terapia (ad esempio, raddoppiare gli inibitori di pompa, oppure aggiungere degli antiacidi da assumere dopo ciascun pasto, e così via). In caso di persistenza, si potrebbero considerare ulteriori accertamenti diagnostici più specifici.
Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 384XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta... Io comunque come cura per il reflusso faccio antra 20mg al mattino e poi il levobran levosulpeiride sono gocce prima dei pasti !!! Ora il mio medico mi sta facendo dare una ecografia al collo e le analisi del sangue : ormoni tiroidei, sideremia e ferritina e Epstein barr virus, siccome nel l'ultimo emocromo i monociti da 0-800 Erano 1022,50 pensava a mononucleosi! E poi siccome a 3 giorni che mi sento testa pesante stanchezza sonnolenza è l'unico esame che nn ho fatto e il ferro per vedere se fosse sceso!