Utente 422XXX
Salve, sono un ragazzo di 16 anni. Da 4 giorni sto assumendo Finasteride (Finacapil) insieme a Minoxidil (Aloxidil) per l'alopecia androgenetica prescritti dal mio dermatologo. Il quale mi ha detto che nel periodo in cui assumevo la finasteride avrei potuto avere problemi di importenza sessuale, ma che era una cosa momentanea e per risolvere bastava interrompere la cura, in oltre è una cosa che succede ad 1 su non ricordo esattamente quanti ma non erano pochi, ma complessivamente, potevo stare tranquillo. Il fatto è che in giro se ne sentono di tutti i colori, la maggior parte di chi la assume ne parla davvero male e ha questi problemi, non sembra poi così raro. La cosa che mi preoccupa di più e la mia età, essendo che la finasteride agisce su alcuni ormoni che sembrano essere correlati alla sfera sessuale e che lo sviluppo dei genitali è determinato da stimoli ormonali, non vorrei che interferisse o bloccasse quest'ultimo in caso non lo avessi completato. In oltre si parla di problemi alla prostata, possibile infertilità in casi molto rari e tantissime altre cose che neanche ricordo in questo momento. Boh io sto impazzendo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
il suo medico non le avrebbe mai dato un farmaco così tossico e pericoloso , non trova?
e probabilmente se fosse vero non sarebbe neppure in commercio e non sarebbe usato da migliaia e migliaia di giovani.
Ma è certo che prima di darlo , è oppurtuno che il processo di maturazione sessuale sia terminato.
Cosa che certamente il collega avrà verificato.
Quindi stia tranquillo.
Però , per mia esperienza , il consiglio è di telefonare al collega per spiegazioni , perchè , nel dubbio e nel sospetto di problemi ansiosi e psicologici in genere, è meglio non farlo.
E tenga presente che 4 compresse non sono nulla , e quindi sospendere ora sarebbe come non aver fatto veramente nulla.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio per aver dedicato del tempo per rispondermi.
Non ho mai classificato quel farmaco come pericoloso o nocivo, tanto meno messo in dubbio il lavoro del mio dermatologo. Ho richiamato qualche giorno dopo ma mi ha detto ancora una volta di stare tranquillo. Per quanto riguarda "Cosa che certamente il collega avrà verificato." se la maturazione sessuale si può verificare guardando una persona, l'ho ha fatto. Volevo solo sapere, semplicemente, se la finasteride poteva influenzare lo sviluppo, tutto qui.
In ogni caso sto continuando ad assumerla.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
Mi era sembrato che nutrisse dubbi sulla nocività e sulla adeguatezza della terapia, e in tal senso volevo darle elementi di rassicurazione per gli aspetti che potevano competermi.Chiedo scusa , evidentemente ho equivocato.
Ribadisco ,come già detto , che la finasteride , essendo un inibitore enzimatico e riducendo il DHT,certamente influisce sulla maturazione di certi caratteri sessuali , e quindi è opportuno iniziare questa terapia quando la maturazione sessuale è già terminata. La obiettività ricavabile da una visita a può in molti casi essere sufficiente.
Non ho elementi per entrare nel merito della sua visita e quindi necessariamente devo stare sul generico. Certamente rivolgersi al proprio curante , mantenendo il rapporto fiduciario , è la cosa migliore.
Risintetizzando, alla domanda se la finasteride , riducendo il diidrotestosterone inibendo la 5 alfa reduttasi, sia in grado di influenzare lo sviluppo ...la risposta è sì , come d'altron de é testimoniato da coloro che soffrono di una forma congenita di assenza di 5 alfa reduttasi ,i quali sviluppano pseudoermafroditismo.
Ma se la maturità è stata raggiunta , questa condizione non si sviluppa.
Sperando di essere stato comprensibile (in caso contrario proverò a semplificare)
Cordialità
Dott.G.Griselli
[#4] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2016
Nono non si preoccupi, conosco quei termini. Ora mi è tutto chiaro. Farò le giuste valutazioni, in ogni caso, la ringrazio per la chiarezza e per la disponibilità.
Distinti Saluti