Utente 154XXX
Egr. dottori,
sono una donna di 28 anni soggetta a pressione bassa e sto facendo una cura per un problema ovarico con un medicinale della famiglia dei diuretici.
In passato ho già sofferto di svenimenti per via della mia pressione bassa, ora accentuata dalla cura.
In luglio durante una sessione di fitness ho avuto un episodio di pre sincope senza svenire del tutto
I sintomi sono stati: vista annerita. Vedevo a chiazze scure; acufene e calo del udito; mal di pancia e nausea; sensazione di "non sentirsi più la faccia"; diarrea.
Allarme rientrato in una mezz'ora sedendomi e bevendo acqua e molto zucchero.
Ho dato la colpa allo sforzo fisico.
Giorni scorsi però mi capita lo stesso episodio dopo cena. Identico. Diarrea inclusa.
Non capisco. Faccio regolarmente gli esami del sangue e varie ecografie addominali complete per monitorare l'andamento della cura e come risponde il mio corpo. E tolta una lievissima anemia, sto bene. Pressione bassa a parte.
Dal giorno dell'ultimo svenimento, ho sensazione di testa un po' pesante e "scoppiettio" nelle orecchie quando deglutisco o sbadiglio. Stanchezza.
Premetto che soffro di ansia dunque quando mi capita, non faccio altro che peggiorare la situazione pensando al peggio.
Ho misurato da poco la pressione ed è quasi perfetta. Non capisco. Spesso però ho la massimo tra 90/100 . Ora 110. Per me è molto anomalo come valore.
Il medico mi ha sospeso la cura.
Lunedì mi recherò a farmi visitare e prescrivere i vari esami del sangue e non.
Vi chiedo una opinione su quanto detto e se sia il caso fare presente particolari esami al mio medico curante.
Ringrazio anticipatamente per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
mi scusi....ma lei assume davvero diuretici a 29 anni.?

cordialita cecchini
[#2] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno Dr.,
sì.. come dicevoè un diuretico antagonista del aldosterone che come anticipavo mi è stato prescritto in quanto affetta da PCOS.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L' antialdosteronico non e' un diuretico di per se', anche se ha effetti diuretici.
Ma ora e' tutto piu' chiaro.
Mi raccomando, come le avranno sicuramente detto, di bere abbondantemente (1,5-2 litri di acqua) e controllare periodicamente azotemia creatininemia e potassemia.

Arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 154XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore,
io bevo circa 3 lt di acqua al dì come mi ha vivamente consigliato il dottore.
Sabato prossimo effettuerò esami del sangue.
Ma sono preoccupata per questi episodi.
Gli ultimi esami di maggio erano ok.
Dal episodio di presincope ho capogiri, mal di testa, malessere generale, debolezza, intontimento.
Il tutto amplificato dall'ansia.
Ho sospeso il diuretico.
Sto prendendo anche integratori alimentari quali magnesio ed un completo di micronutrienti quale "Bio45" della Biosline.
La pressione è sempre bassina.
Sono un po' preoccupata..
La ringrazio.