Utente 422XXX
Buongiorno,
3gg fa sono stato sottoposto ad un intervento di circoncisione e mi é stato detto di applicare solo una crema antibiotica (aureomicina) mattina e sera per 7gg.

Confrontandomi con un amico che ha subito la stessa operazione in un altro ospedale, ma anche su internet ho notato che spesso si associa alla pomata, un antibiotico da assumere x via orale.

Chiedo gentilmente il vostro parere, é normale prassi per un intervento di questo tipo utilizzare semplicemente una pomata e nient altro?

Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ogni medico ha una sua strategia nel gestire il post operatorio di un intervento chirurgico,per cui non mi preoccuperei per quanto ci trasmette.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio infinitamente dott. Izzo per il suo parere.

Vorrei approfittare della sua disponibilità per chiarire un ulteriore dubbio: alla visita di controllo ho fatto presente al medico di un vistoso edema nella parte dx del pene, il quale é stato sgonfiato manualmente durante la visita ma che si è ripresentato allo stesso modo dopo qualche ora.

Capisco che la comparsa di edemi post operatori sia abbastanza frequente in questo tipo di operazione e ciò non mi allarma particolarmente, quello che vorrei capire é dopo quanto tempo questo edema potrebbe diventare un problema che necessita di attenzione? (qualora non venga riassorbito)

E per ultimo, ho dimenticato di chiedere al medico come comportarmi dopo aver finito i 7gg di pomata antibiotica: presumo che debba iniziare a lavarmi con un normale detergente, ci sono detergenti specifici per la mia situazione? (ph alto o basso o determinate marche?)

Grazie infinite per il suo consulto.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'edema scomparirà in poco tempo.Il sapone dovrebbe aver un pH tra i 4.5 e 5.5.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2016
Tutto chiaro dott. Izzo ultima rassicurazione e prometto di non rubarle ulteriore tempo:

Per agevolare il distacco della garza la inzuppo di acqua borica, è corretto o conviene cambiare prodotto?

Con questo la saluto e la ringrazio. CORDIALI SALUTI
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
caro utente,
usi anche solo l'acqua tiepida.
Anche questo fastidio è cosa di pochi giorni (i primi).
Cordialità
[#6] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2016
Aggiorno la mia situazione: ho terminato i 7gg di aureomicina e sono andato dal medico di base che dopo una veloce visita in cui ha riscontrato il medesimo edema di qualche giorno fa mi ha prescritto altri 7gg di aureocort (per sgonfiare l edema) e lavaggi con acqua corrente.

Leggendo il foglietto illustrativo della suddetta pomata, viene vietato l'uso della stessa con bendaggi occlusivi.

Ero intenzionato a continuare ad utilizzare le garze finché non sarebbero caduti almeno i punti presenti nell area del frenulo, cosa fare? É rischioso usare aureocort e fasciare il pene per qualche altro giorno?

Grazie per il supporto