Utente 422XXX
Buongiorno a tutti i medici di MedicinaItalia, sono un ragazzo di 20 anni e scrivo dalla Calabria, spero di non aver aperto l ennesimo post inutile, ma credo sia necessario in quanto ogni esito chirurgico abbia il proprio seguito e guarigione.
Sono stato operato di frenuloplastica il 26/08/16, poichè il frenulo durante un rapporto ha subito una lacerazione che si è rivelata molto dolorosa nei giorni a seguire, tanto che ostacolava la mia pulizia ordinaria.
Oggi sono passati 14 giorni dall intervento.. la convalescenza non mi ha mai dato problemi, nè sanguinamenti, nè gonfiore, nè dolori. Ho rimosso circa mezz ora fa i punti (da solo) e sembra andare tutto okay, volevo sapere una piccola cosa, ho letto nei vari post precedenti che bisogna aspettare circa 20 giorni prima della ripresa ai rapporti, così inoltre mi è stato consigliato dal mio chirurgo, ora.. volevo sapere se c è qualche piccolo modo di accorgersi se la ferita (ormai guarita a mio avviso, ma non voglio ergermi a medico) mi permetterà di riprendere i rapporti un paio di giorni prima dello scoccare dei 20 oppure no.
Ringrazio tutti i medici e mi scuso per il tempo prezioso rubatovi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non esiste un tempo definito dopo il quale una cicatrizzazione é completa.Se non ha fastidi né emorragie in seguito ad erezioni notturne o provocate,può riprendere,gradualmente,la attività sessuale.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 422XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio infinitamente per la risposta rapida e concisa, cercavo proprio una risposta esaustiva come questa. Buona serata e grazie ancora