Utente 423XXX
Salve dottori, scrivo su questo sito per chiedere informazioni riguardo
l'ecografia morfologica, in quanto vorrei cercare di capire alcune cose dato
che una persona a me cara è in attesa di un bambino/a e a breve dovrà sostenere
questo esame.
Ho fatto alcune ricerche e so che è un esame volto a valutare la struttura
del feto, quindi lo stato di salute dei vari organi.
Ora mi chiedevo, se la finalità di questo esame è prettamente quella
di valutare le malformazioni , un esito negativo ovvero la diagnosi di
qualche alterazione serve solamente per decidere se abortire o meno?
Per essere più chiari, se per ipotesi l'aborto non fosse permesso, l'utilità
della morfologica verrebbe meno o ha anche altri risvolti?
Premetto che non sono qui per esprimere giudizi sull'atto dell'aborto, ma solo per
capire ed essere anche di aiuto per una persona a cui tengo.
Vi ringrazio per l'attenzione.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La ecografia morfologica ha lo scopo di evidenziare il completamento anatomico strutturale dei vari organi esplorabile con questa metodica.
Ci sono gravi malformazioni incompatibili con la vita , alterazioni anatomiche che potrebbero essere eventualmente curate chirurgicamente immediatamente dopo il parto .
Il Medico informa la gestante , ed è sempre e soltanto la donna a decidere sul comportamento futuro.
La morfologica non è eseguita in funzione della interruzione della gravidanza (legge 194/78 ) , sottolineo questo (UN MEDICO NON OBIETTORE ) .
La gestante ( o la coppia ) può anche non eseguire la "morfologica ", assumendosi tutte le responsabilità
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
Buona sera dottore,
quindi se per ipotesi una donna è determinata, a prescindere da tutto, a non interrompere la gravidanza, c'è comunque un razionale nel sapere già durante la vita prenatale se il bambino è affetto da qualche malformazione?
Lei mi parla di eventuali interventi chirurgici immediatamente dopo il parto (salvo alterazioni incompatibili con la vita immagino, dove probabilmente neanche l'intervento si renderebbe risolutivo) e quindi mi sorge spontanea la domanda:
sapere, durante il periodo della gravidanza, se il feto ha dei "problemi" è determinante per il trattamento chirurgico alla nascita e per il suo successo?
Il bambino nel momento in cui nasce non viene comunque visitato?
Spero di essermi spiegato.
La ringrazio intanto per la sua risposta e in attesa della prossima le porgo nuovamente cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottori,
la mia amica proprio ieri ha effettuato la morfologica, il ginecologo ha detto che il bambino sta bene e che non sono presenti alterazioni strutturali. Se possibile però vorrei comunque una risposta alla mia domanda posta sopra, rimane in ogni caso una mia curiosità ed una informazione che ritengo possa essere utile a molti, poiché ho notato che spesso questo esame viene vissuto con estrema ansia dai futuri genitori, e magari conoscere meglio le finalità di questa indagine può aiutare a viverlo più serenamente.
In attesa di risposta ringrazio per il servizio che viene prestato tramite questo sito e grazie anche ai medici che vi fanno parte.
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
Buona sera,
in seguito ad altre ricerche mi sono sorte ulteriori domande.
Oltre ciò che ho già chiesto per quanto riguarda il razionale della morfologica e delle sue finalità, al di fuori dell'eventuale aborto terapeutico (come appunto ho riportato sopra), volevo sapere che cosa si intende di preciso per terapie in utero. Sono cose in via di sviluppo o già pienamente affermate?
Se qualcuno potesse chiarirmi questi aspetti della gravidanza e della salute del feto ne sarei felice e anche un po' sollevato data l'apprensione che ho riguardo l'argomento.
Grazie.
Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non mi è chiara la domanda !
[#6] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno dottore, lei mi ha detto che l'ecografia morfologica non viene effettuata in funzione della legge 194/78 e quindi volevo cercare di capire meglio qual è la sua finalità. Ha parlato di problemi del feto sui quali è possibile intervenire subito alla nascita, ma non capivo se quindi la morfologica serve per garantire un maggiore successo dell'intervento o se ha altri scopi. In più leggevo su internet che esistono delle terapie rivolte al bambino ancora in utero e volevo sapere se sono metodi che si stanno affermando o se sono già pienamente affermati.
Grazie.
Saluti.
[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Esatto , è utile per valutare il benessere fetale e potrebbe essere utile per eventuali terapie in utero e post-natale.
SALUTI
[#8] dopo  
Utente 423XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio.
Saluti.