Utente 423XXX
Salve ho 22 anni, da ieri sera ho un dolore lancinante tra collo e spalla, si verifica anche quando cammino a passo veloce o corro. Ho una vita sedentaria e talvolta la maggior parte del mio tempo lo passo davanti al pc e mi rendo conto che alcune volte non assumo posture ottimali. Ieri sera le fitte si sono propagate fin sotto l' ultima costola il tutto verificandosi sempre nel momento della respirazione..ho preso una tachipirina, ma non è servita a molto. Oggi il dolore lo sento solamente tra collo e spalla sempre quando respiro. Sono molto preoccupato.

4 - 5 mesi fa feci le analisi del sangue e ECG in seguito ad un dolore toracico e risultò tutto nella norma, mi diagnosticarono un reflusso gastro-esofageo.

Ora sono preoccupato per questo dolore, da premettere che ieri sera davanti al pc ho effettuato delle torsioni a mio parere sbagliate con il collo non avendo una postura corretta.


Attendo una risposta,
Grazie mille.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Il dolore che descrive non è sicuramente di origine cardiaca.
Quindi bando alle paure cardiologiche.
E' verosomilmente legato a qualche postura errata mantenuta per ore e aggravata dalle torsioni che ha effettuato.
Può recarsi al suo curante per degli antiifiammatori da assumere per qualche giorno.
Ma rimane importante che lei deve avere una postura corretta davati al PC e che stare davanti al PC stesso per ore e ore non è salutare per nessuno.
Se vuole faccia sapere l'elovuzione.
Cordiali saluti,
Dott. Caldarola.