Utente 372XXX
Salve, riporto l'episodio che mi è capitato ieri. Premesso che seguo un'alimentazione sana e corretta, bevo acqua quando riesco e mangio fibre, e pratico molta attività fisica sportiva. Ho sofferto già un paio di volte di coliche addominali prevalentemente dovute ad aria che non era riuscita ad uscire, fino a farmi piangere dai dolori. Ho notato invece che nell'ultima settimana erano tre giorni circa che non andavo di corpo (io sono abbastanza regolare direi), e inoltre in questo periodo di alvo chiuso ho manifestato una cistite emorragica positiva all'E.Coli.
Il quarto giorno sono riuscita ad andare, (quantità non troppo modeste) ma non mi sentivo troppo "liberata", così il giorno dopo cioè ieri, di pomeriggio ho iniziato ad avere dei crampi fortissimi in pancia. Sono durati fino alla sera e nel mentre sono andata circa 4 volte in bagno (feci normali e formate, solo alla fine un pò liquide). Questa notte anche mi sono svegliata dai lievi dolori, e sono dovuta di nuovo andare in bagno (feci normali). Ovviamente l'intestino lo sento ancora abbastanza "infiammato" e dolente. Non ho preso niente nel frattempo (medicinali), l'unica cosa che mi chiedo, è normale che possa succedere nonostante l'alimentazione e la mia regolarità? Dovrei eseguire qualche esame. Ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se l'alimentazione corretta e lo stile di vita ci mettessero al sicuro dai problemi che sono occorsi a lei, comprenderà che non avremmo più bisogno di alcun farmaco per risolvere gli stessi. Lei ha avuto un episodio colitico di non grave entità che però se persiste nei sintomi avrà bisogno di sottoporre all'attenzione almeno del suo curante se non dello specialista gastroenterologo, per il resto fa sicuramente bene a mangiar sano e fare sport, forse dovrà ridurre credo un pò lo stress se le è possibile.
Saluti